GERENZANO – Malgrado la disavventura che gli è capitata sta bene ed è pronta a concentrarsi sulla caccia di una nuova famiglia che gli voglia bene. Il riferimento va alla gattina rossa e bianca che ieri nel primo pomeriggio è stata salvata da un gerenzanese con i volontari della sezione di Saronno dellEnpa.

Tutto è iniziato quando alcuni gerenzanesi hanno sentito un miagolio arrivare da un cassonetto. E’ scattato l’allarme e i residenti hanno chiamato l’Enpa di Saronno che si è subito attivata. Nel frattempo, preoccupato per l’incolumità del gatto, uno dei presenti è entrato nel cassonetto e rovistando tra la spazzatura ha trovato la gattina spaventata e provata. La micia, decisamente piccola, è stata recuperata e affidata ai volontari. E’ in buona salute e sembra aver già superato la disavventura dell’abbandono in un cassonetto della spazzatura.

(foto: la gattina salvata da un gerenzanese ed Enpa)

4 Commenti

  1. io chiuso nel cassonetto metterei quello (o quella) che ce l’ha buttata. Ma buttando via la chiave.

  2. Www la micia e maledetta sia la mano che l’ha abbandonata. Al giorno d’oggi solo un miserabile non sa che ci sono modi e strutture apposite per aiutare questi innocenti esseri.
    Umani, abbiamo tanta strada da fare assieme. Molte volte mi fate soffrire con i vostri assurdi gesti, ma non vi getterei mai in un cassonetto nonostante purtroppo spesso ve lo meritereste.
    Denunciate e segnalate !
    “BLATTAMAN e i [email protected] ” credono in un mondo dove tutti possono sentirsi al sicuro e vivere esistenze degne di questo nome.

  3. Bravo Blattaman: sei tutti noi! Grazie Enpa e forza micina! E per chi l’ha abbandonata nel cassetto… Esiste il karma.

Comments are closed.