BOLLATE – Dopo la vittoria saronnese di martedì in gara 1, giovedì sera gara 2 a Ospiate di Bollate del posticipo della seconda giornata di A1 fra le locali del Mkf e l’Inox Team Saronno, con le saronnesi a schierare in pedana Veronica Comar ed entrambe le squadre a schierare per la prima volta due delle loro “straniere”, per Saronno la statunitense di passaporto italiano Sarah Edwards, per Bollate l’italo-americana Amanda Fama.

Si è andati al tie-break con la rimonta conclusiva del Saronno ma la zampa vincente del Bollate. Partita infinita durata 3 ore e cinque minuti, e Bollate dunque a prendersi la rivincita: 12-11 infliggendo alle saronnesi la prima sconfitta stagionale e raggiungendole al primo posto della classifica.

Al primo inning passa subito Saronno ma un errore difensivo saronnese nella parte bassa della ripresa favorisce il pari di Gasparotto, e poi entra anche un altro punto delle padrone di casa che compiono dunque il sorpasso. Alla seconda ripresa Saronno riprende subito il pari, con Bettinsoli che sigla il 2-2. Al terzo inning fuoricampo da un punto di Elisa Cecchetti, 3-2.

Per la partitissima c’era anche la tv: è stata trasmessa in diretta dal nuovo canale della Federazione italiana baseball e softball, fibstv.it con il commento tecnico della lanciatrice bollatese, oggi non in campo, Greta Cecchetti. Alla quinta ripresa ci potrebbe essere il pari ma l’americana Edwards, al debutto con Saronno, viene eliminata nella corsa a casa base. Mentre le bollatesi rimpolpano il vantaggi grazie a una volata di sacrificio di Gasparotto, 4-2. Le saronnesi accorciano alla sesta ripresa grazie a una tripla di Vigna e Fabrizia Marrone la porta a “casa”, 4-4. E poi Bettinsoli porta in vantaggio le sue, su base ball, 4-5. Poi situazione molto difficile per Saronno con zero eliminati e basi piene: la valida dsi Bigatton consente al Bollate di compiere un nuovo sorpasso, 6-5 e poi una valida consente alle locali di incassarne altri 2, 8-5. Finita? No, la valida di Lara Cecchetti consente alle locali di incassare altri 2 punti per il 10-5.

Saronno comunque mai domo con, alla settima ripresa, Pietroni che porta a casa Arianna Nicolini autrice di un triplo, 10-6, e poi entra ancora un punticino, 10-7. Al box di battuta va Brugnoli con basi piene ma è strike out; ci prova Bettinsoli e incassa 2 punti: 10-9 e sulla valida di Giudice arriva il punto del pari: 10-10. E poi la saronnese Comar fa fuori in fretta le battitrici avversarie.

Tie break: il sacrificio di Pietroni porta Arianna Nicolini in terza, e poi entra il punto su base ball di Edwards, 10-11. A difendere il risultato per Saronno va in pedana Alice Nicolini, con valida di Gasparotto per il punto del pareggio, 11-11 e poi un battuta lunghissima consente a Elisa Cecchetti di regalare la vittoria al Mkf Bollate 12-11.

23072020