SARONNO – Inizia la conta dei danni nella città degli amaretti dove stamattina dalle 5,40 si è scatenato un vero e proprio nubifragio con pioggia, vento, tuoni, fulmini e anche grandine.

Tanti gli allagamenti che si sono registrati sia in centro sia in periferia. Scantinati, garage e vani scale invasi dall’acqua al Matteotti in via Amendola mentre al quartiere Prealpi il cortile di via Volta è stato ricoperto dall’acqua con le auto letteralmente bloccate e difficoltà per i residenti di uscire di casa. Allagato con tanto di furgone bloccato all’interno il sottopassaggio di via Primo Maggio.

Ma non solo gli allagamenti hanno creato problemi. Il vento ha fatto cadere un albero del centro sportivo Ronchi sulla sede stradale bloccando l’ultimo tratto di via Don Volpi e costringendo gli automobilisti a fare inversione. Sempre le raffiche hanno strappato alcuni cartelloni pubblicitari a partire da quelli in via Miola.

(per le foto si ringraziano i nostri lettori)

24072020