SARONNO – “Ieri sera il Governo ha dato via libera ad uno stanziamento di oltre 27 milioni di euro per i Comuni della provincia di Varese”. Lo annuncia il senatore varesino del Partito Democratico, Alessandro Alfieri.

Prosegue Alfieri: “Si tratta della quota di saldo delle risorse stanziate dal Decreto rilancio ai Comuni per far fronte all’emergenza coronavirus. A maggio in provincia di Varese erano già arrivati i primi 11,5 milioni, ecco ora il saldo finale che sarà accreditato nel prossimi giorni nelle casse dei nostri enti locali. Le cifre sono importanti – continua Alfieri – si va dai 4.207.000 euro per il Comune di Varese, ai 1.550.000 per il Comune di Saronno, dai 590.000 euro di Somma Lombardo ai 364.000 per Laveno Mombello passando per i 476.000 euro per il Comune di Luino. Grazie a queste risorse, che il Governo è riuscito a mettere a disposizione in tempi brevi, i Comuni avranno la liquidità necessaria per l’esercizio delle loro funzioni fondamentali e otterranno immediato ristoro per le minori entrate causate dall’emergenza sanitaria. Il nostro impegno però non finisce qui – conclude Alfieri – proprio in questi giorni siamo al lavoro per il Decreto rilancio 2 che conterrà ulteriori finanziamenti per gli enti locali”.

25072020

7 Commenti

  1. Ma che bello da qualche giorno ci sono soldi in arrivo da tutte le parti. Che siamo diventati gli Emirati Arabi non mi sono accorto.
    Ma i pozzi di petrolio dove sono ?

    • AmoSaronno vivi su Marte?
      Hai idea di quante decine di miliardi di buoni del tesoro sono stati venduti dal governo, per fronteggiare il post covid.
      I soldi non piovono dal cielo!

      • senza contare i soldi, e non quelli per il covid, che ci da questa cattiva europa e che noi restituiamo per circa 80% perchè non capaci di spenderli

  2. Si spera che questi fondi verranno accreditato nelle casse comunali dopo il21 settembre 2020 quando ci saranno persone competenti che sapranno gestire adeguatamente questi fondi.

  3. Grazie al Governo, spero solo sia un’altra giunta capace ad utilizzarli per il bene di tutti i cittadini.

Comments are closed.