SARONNO – “L’ordinaria manutenzione, regolare, programmata degli scarichi, dei tombini, delle caditoie è l’unica possibilità di almeno contenere i fenomeni atmosferici come quello della scorsa alba. Senza nascondere l’eccezionalità dell’evento, davvero impressionante, è il momento di programmare a breve gli interventi necessari per attutire le conseguenze di fortunali atipici e, sopratutto, per mettere in sicurezza il torrente Lura in via Filippo Reina, dove si registra una forte criticità, già segnalata nel 2017. Questo è il significato di normalità!” Così il candidato sindaco Pierluigi Gilli (Con Saronno, Italia viva, Azione di Calenda e + Europa) alle elezioni amministrative 2020, dopo le bombe d’acqua ed anche di grandine che si sono ieri mattina abbattute sulla città, con estrema violenza.

L’accaduto è già diventato un caso politico, per i molti allagamenti ed i danni, con la caduta di piante ed i sottopassi allagati fra centro e periferia cittadine.

(foto: il candidato sindaco Pierluigi Gilli)

25072020

 

12 Commenti

  1. È da considerare il fatto che in questi cinque anni si sono sostenute spese “prioritarie”: aerea feste (482 mila euro) e staff e altro (750 mila euro), per un totale di euro 1.232.000. A titolo informativo, per la sistemazione dell’ area feste è previsto un ulteriore esborso di euro 700.000. Totale generale delle spese cosiddette “prioritarie”: euro 1.932.000 (pari a oltre 3 miliardi e 700 milioni delle vecchie lire). Mi sono espresso anche in lire per farmi meglio capire dagli eventuali antieuropeisti.
    Con con questa mastodontica somma quante manutenzioni necessarie e indispensabili si potrebbero fare?

    • Aggiungerei anche 35.000/anno per la tre valli varesine e altri soldi per doppia iscrizione ad ANCI e CoNord causa dimenticanza nel fare la disdetta dell’iscrizione ad ANCI.

  2. Visto l’unicità dell’evento accaduto ieri queste dichiarazioni sono solo speculazioni per future elezione

  3. Al sindaco di Milano cosa dovrebbero fare?
    Mezza città allagata e l’altra mezza fuori controllo.
    Sono le solite ipocrisie sinistre

  4. Ma perché nn ha risolto il problema nei suoi 10 anni di amministrazion? Aveva solo da pensare alla cementificazione

Comments are closed.