CARONNO PERTUSELLA – L’Mkf Bollate espugna il diamante della Rheavendors Caronno nella prima partita di recupero della 2’ giornata del campionato di A1. Questa sera, a porte chiuse come impongono le regole anti-covid, la formazione prende subito il largo. Le bollatesi passano infatti già all’ultimo assalto della prima ripresa a basi piene, quando entrano due punti. Segue alla seconda ripresa il fuoricampo da due punti di Gasparotto dopo il subentro sul monte di lancio della caronnese Silvia Durot per Carlotta Salis. Entrano ancora due punti dopo una valida di Fama. La musica non cambia ed un triplo di Bigatton consente alle altomilanesi di segnare un altro punto alla quinta ripresa, e poi un altro ancora grazie ad un doppio di Gasparotto.

Finisce alla quinta ripresa, 0-8 per “manifesta“, per l’Mkf Bollate. Martedì sera, alle 19.30, la rivincita; sempre a porte chiuse per il pubblico nel rispetto delle norme anti-covid.

(foto: alcune fasi dell’incontro di lunedì sera allo stadio di via Rossini a Bariola)

27072020