Home Speciale Elezioni 2020 Appello Ascom, Longinotti M5s risponde: “La nostra Saronno città aperta è a...

Appello Ascom, Longinotti M5s risponde: “La nostra Saronno città aperta è a misura di commerciante”

254
5

SARONNO – “Accogliamo con favore le richieste che il Presidente di Confcommercio Saronno, Andrea Busnelli, ha inviato ai candidati sindaci, suggerimenti che in gran parte condividiamo”.

E’ Luca Longinotti il primo candidato sindaco a rispondere all’appello Ascom con le priorità per la città.

“Il programma del M5S col quale ci presentiamo ai cittadini di Saronno accoglie già molte delle istanze dell’Ascom. L’attenzione agli edifici storici, l’ ampliamento delle piste ciclabili, le zone pedonali, il miglioramento e ottimizzazione dell’illuminazione urbana con l’utilizzo di lampioni smart a Led per garantire la massima luminosità quando necessario e ridurla quando non serve, per evitare sprechi e limitare i consumi, sono tutti passaggi importanti che andremo ad affrontare per migliorare la qualità e la vivibilità cittadina. E’ nostra intenzione migliorare la viabilità e ridurre le tariffe dei parcheggi nelle zone commerciali, l’idea di rivitalizzare la città, poi, è un punto cardine del nostro programma, i cittadini devono riscoprire la città, viverla col doppio fine di far rinascere il centro e le attività economiche, sottraendo vaste zone alla microcriminalità e al vandalismo che proprio nella mancanza di controllo sociale trovano terreno fertile, e spesso sono proprio i commercianti a farne le spese. Abbellire la città, organizzare eventi di richiamo anche per i paesi limitrofi che un tempo frequentavano Saronno molto più che oggi, e poi l’attenzione particolare alle esigenze dei giovani, sempre nel rispetto di uno sviluppo sostenibile ed ecologico. Questa è la nostra visione di cambiamento, di una “Saronno città aperta”, quasi fosse un grande centro commerciale a cielo aperto dove però il rispetto per la storia, per il territorio, per il lavoro non dovranno mai mancare. Ringraziamo il Presidente Andrea Busnelli per averci dato l’opportunità di parlare di tutto questo”.

5 Commenti

  1. dopo questa ennesima marchetta abbiamo capito che la nostra cara Sara Giudici è telosina e pentastellata

  2. Speriamo si inverta la tendenza e si torni a passeggiare per le vie del centro di Saronno e non per i negozi dei tanti centri commerciali.

  3. Quante stupidate. I negozi chiudono. Il potere d’acquisto è sempre meno e i 5 stelle vaneggiano.

  4. Chissa come saranno felici i negozianti di avere il mercato in piazza Libertà ed in corso Italia il mercoledì mattina.

    • Idea impossibile da mettere in pratica…
      Non ci sono le condizioni di far svolgere il mercato in piena su sicurezza per chi vi abita e per chi espone….dichiarazione fatta da un incompetente

Comments are closed.