SARONNO . Non solo il caso verificato nella vicina Origgio (un 17enne che ha avuto bisogno di cure mediche) ma anche due interventi a Saronno; fra venerdì e sabato e poi sabato e domenica due nottate impegnate per i volontari della Croce rossa, con un unico denominatore, si è sempre trattato di situazioni legate a stati di intossicazione etilica. Insomma, persone che avevano bevuto così tanto da necessitare di cure mediche, in ospedale. Una situazione che si ripetere ad ogni fine settimana, anche nella zona.

Per quanto riguarda la città degli amaretti, prima uscita dell’ambulanza della Cri alle 2.15 in via Petrarca; per un diciottenne che si era sentito male e che ha concluso la nottata al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno.

Ieri alle 22.40 in via Monte Bianco, nei pressi del parcheggio pubblico di piazza dei Mercanti, per un uomo che stava male. Anche in questi casi, quindi, malori dovuti al troppo bere; per fortuna senza gravi conseguenze.

0208202020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.