Home Città Saronno, il sindaco Fagioli: “Ecco cosa ho fatto per la polizia locale”

Saronno, il sindaco Fagioli: “Ecco cosa ho fatto per la polizia locale”

619
13

SARONNO – E’ ben noto come il tema della sicurezza sia caro all’attuale amministrazione comunale che, negli ultimi anni, ha investito su nuove vetture e nuovi mezzi a disposizione di polizia locale e vigili urbani. Il sindaco Alessandro Fagioli, il quale ricopre anche il ruolo di assessore comunale alla Sicurezza, si è impegnato nella consegna e sostituzione dei veicoli destinati agli agenti: durante il lockdown un nuovo veicolo è entrato in servizio – si tratta di una Hyundai Kona ed è stata solo uno degli investimenti per il comando cittadino. Infatti, come il sindaco ha annunciato, verranno acquistati altri due mezzi.

“Di fatto – ricorda Fagioli – nei cinque anni del mio mandato è stato sostituito tutto il parco veicoli della polizia locale. Tra gli investimenti sulla sicurezza ricordo anche che abbiamo partecipato a un bando regionale per l’acquisto di due moto.”
Inoltre, un ulteriore controllo del territorio è stato reso possibile da nuove telecamere nell’area del Parco Lura e nella zona della stazione ferroviaria centrale, in particolare nel retrostazione fra via Balaguer e via Ferrari; oltre all’avvenuta sostituzione delle telecamere più vecchie già presenti sul territorio saronnese. Sempre dedicato alle attività di controllo è l’impiego di due droni per la sorveglianza aerea di cui il comando è stato dotato, utilizzabili da alcuni agenti che hanno conseguito il necessario patentino e corso di formazione.

02082020

(Foto d’archivio)

13 Commenti

  1. 2 macchine nuove … ne comprerò altre 4
    47 telecamere …altre 47
    #sonounasicurezza
    Paolo Enrico Colombo

  2. sindaco se cambia le auto perche` vecchie o per fine leasing, non lo riterrei un atto di ,”eroismo’ ma banalissima ordinaria amministrazione.
    Per gestire cosi non serve un Sindaco, basterebbe l’ufficio tecnico del Comune.
    Questo suo articolo descrive il suo fallimento.

  3. Ma dai fagioli racconta meno palle. Il parco macchine lo hai rifatto perché sono bruciate quelle vecchie. Le telecamere nn funzionano. I telos continua a fartela sotto il naso. Qui di vero è che sei stato un fallimento su tutti i campi. Prima togli il disturbo e meglio è

  4. Si poteva e si doveva fare molto di più: investimenti che non hanno portato i dovuti frutti in ambito sicurezza, sono stati soldi spesi male, a partire dai doni il cui unico risultato è stato quello di fare foto dall’alto da mettere come sfondo del sito del comune.
    Caro sindaco, i cittadini si aspettavano risultati: quanta sostanza stupefacente è stata sequestrata, quanti arresti sono stati effettuati, i Telos la fanno sempre da padroni sul territorio e indisturbati fanno ritrovi non autorizzati un po ovunque, quanti clandestini sono stati espulsi, quanti fogli di via sono stati emessi…. questo è quello che i cittadini vogliono sapere, non quanti soldi e cosa si è fatto per rimpiazzare le autovetture e le radio o acquistare una decina di telecamere e un paio di droni
    In sostanza, a fronte degli investimenti, mancano i risultati operativi!
    La sicurezza è PRESIDIARE FISICAMENTE il territorio, e non lo si fa certamente con lo start working o a distanza con le telecamere.
    Saluti.

  5. Non credo quello che dice il sindaco la polizia locale dovrebbe essere al servizio del cittadino invece visti i dati a bilancio del comune di Saronno la voce entrate multe stradali e una voce in incremento è importante senza quei soldi il comune sarebbe in difficoltà. Vorrei conoscere l’accordo sindacale obbiettivi e premi incentivanti dato dal Sindaco al personale della Polizia Locale.

  6. La Fagioli Air Force pattuglia ora lo spazio aereo saronnese validamente coadiuvata dalle truppe di terra motorizzate.
    Malfattori tremate, hanno comprato due droni e due moto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.