SARONNO / TRADATE / GROANE – Per la giornata di oggi, lunedì 3 agosto si conferma la fase di “tregua” fino al primo pomeriggio seguita dal brusco ingresso nel corso del pomeriggio di una rapida perturbazione proveniente da ovest. In questa fase perturbata si conferma l’alta la probabilità di temporali forti, in particolare su tutta la pianura, appennino e prealpi centro-orientali. Si evidenzia inoltre che, in concomitanza della fase temporalesca, le piogge potrebbero essere intense e abbondanti, con accumuli locali possibili fino a 70 – 100 mm, più
probabili sulla fascia centrorientale di alta pianura e primi rilievi prealpini, ma possibili anche sul resto del territorio regionale. Lo fa sapere il servizio meteo di Regione Lombardia.


Il sistema perturbato sarà in rapido spostamento verso est, pertanto già in serata di oggi è attesa una marcata attenuazione delle precipitazioni sui settori occidentali. Rinforzi del vento da nord fino a moderato (velocità fino a circa 40 km/h) sui settori occidentali dal tardo pomeriggio, localmente forte su nord-ovest con raffiche intorno a 80 km/h.

Per domani, martedì 4 agosto, la formazione di un minimo depressionario sottovento alle Alpi rallenterà il ritorno a condizioni di
stabilità dopo l’allontanamento della perturbazione. Pertanto saranno ancora possibili precipitazioni sparse, a tratti, anche in forma di rovescio, ma per lo più deboli (accumuli inferiori a 20mm in 24h, valori di poco superiori possibili solo localmente) che andranno ad esaurirsi in serata con le ultime piogge residue sui settori più orientali della regione. Bassa probabilità di temporali. Ancora rinforzi del vento da nord sui settori occidentali.

03082020