SARONNO / CARONNO PERTUSELLA / CESANO MADERNO – Più tre casi nella zona per il coronavirus, riguardano Caronno Pertusella e Cesano Maderno, i dati sono aggiornati a ieri sera.

Ecco il quadro locale (tra parentesi le variazioni di ieri del numero dei contagiati dall’inizio della pandemia):

Saronno 243

Uboldo 24

Origgio 35

Caronno Pertusella 107 (106)

Gerenzano 32

Cislago 37

Rovello Porro 23

Rovellasca 28

Turate 57

Lomazzo 31

Bregnano 22

Tradate 127

Venegono Inferiore 23

Venegono Superiore 21

Castiglione Olona 21

Lonate Ceppino 18

Locate Varesino 9

Varese 323

Busto Arsizio 404

Gallarate 268

Solaro 71

Ceriano Laghetto 28

Cogliate 35

Misinto 20

Lazzate 44

Cesano Maderno 229 (227)

Limbiate 202

Barlassina 47

La regione Lombardia ha contato ieri 48 casi tra guariti e dimessi, zero contagi a Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese. Non aumentano i numeri della terapia intensiva che, come l’altro ieri, segnala 9 ricoverati. Tre i decessi all’interno del territorio lombardo, cinque meno dell’altro ieri.

Ieri solo 25 nuovi casi per la regione Lombardia, ancora le più colpite le province di Milano , Bergamo e Brescia dove la linea dei contagi si mantiene stabile rispetto agli ultimi giorni. Ottime notizie, invece per Lecco, Pavia, Varese, Sondio, Mantova, Lodi, Como e Cremona – che ieri non hanno trovato alcun nuovo contagiato. Monza-Brianza sale invece di +3.

Mentre la provincia di Varese ha festeggiato ieri un giorno privo di nuovi contagi, la provincia di Monza-Brianza segnala altri tre nuovi infetti, due di questi proprio a Cesano Maderno. Nei giorni scorsi la città ha visto una graduale salita. Ferme, invece, le città della provincia di Varese – Saronno, Tradate e Caronno; buone notizie anche per Limbiate che ferma la propria conta a 202 casi complessivi.

04082020