Home Città Marco Caronni (Italia Viva): Our dear Davide, sei giovane solo tu?

Marco Caronni (Italia Viva): Our dear Davide, sei giovane solo tu?

792
18

SARONNO – Dopo l’affondo di Luca Davide (Obbiettivo Saronno) a tema giovani, riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Marco Caronni, responsabile di Italia Viva Saronno e candidato consigliere a sostegno di Gilli sindaco:

“Mi spiace leggere la dichiarazione di Luca Davide circa l’assenza di interesse e di iniziative di Gilli per i giovani.

Capisco la campagna elettorale e capisco che Obiettivo Saronno, trovandosi da solo contro tutti, debba cercare di sparare nel buio in ogni direzione, ma non è corretto farlo contro chi ha provato (e in molti progetti è riuscito) a creare delle situazioni favorevoli per i giovani.

Lo Spazioanteprima, frettolosamente citato, è stato una grande proposta che per la prima volta ha donato uno spazio comunale ai giovani che, autogestendosi, hanno creato un’alternativa ad una realtà caotica come il Telos.
Nel secondo mandato, Gilli nominò un Consigliere Delegato alle Politiche Giovanili, dal 2004 al 2009: si chiamava Lorenzo Azzi, ora noto in tutto il mondo per un innovativo test del coronavirus.
A riprova del fatto che i giovani non furono abbandonati in un angolino buio.

Io ho trent’anni, magari qualche anno più del candidato di OS, e sono un ragazzo, direi un coetaneo.

Personalmente il Rock‘n’ Beer, o il falò di Misinto sono eventi che, con tutto il rispetto, non amo particolarmente (credo sia lecito non avere interessi standardizzati per fascia d’età). Essere giovane non è per forza feste a tema musicale o eventi con del fuoco.

Uno dei punti deboli di Saronno, per quanto riguarda il tempo libero e la sera, credo sia l’assenza di locali e più specificatamente un centro città vivo e attivo.

Corso Italia e le vie limitrofe sono spoglie di locali, non ci sono eventi di alcun tipo che attirino i ragazzi a vivere la città di sera, né eventi sportivi che li attirino nei palazzetti, come tornei di calcetto ecc.

A questo noi e Gilli stiamo lavorando. Impegnati in alternative che possano far rivivere Saronno portandolo a una normalità, anche nel senso di vita del centro, per allontanare il degrado che nasce dalle vie notturne svuotate.

La supponenza esternata da un candidato che, da solo, si erge a portavoce dei ragazzi in una novella battaglia del giovane contro i vecchi politici è abbastanza seccante (e sa di vecchio).

Vorrei ricordare che le liste che supportano Gilli hanno all’interno molti giovani sotto i 35 anni, oltre il 25%! Marco, Matteo, Deborah, Andrea, Ambrogio, Giorgia, Francesco, Gabriele, Erik, Davide, Fabio, e Giorgio si sono uniti a noi con entusiasmo e con voglia di lavorare per la città.

Se il giovane Davide volesse condividere anche con noi, e con me, i suoi progetti, sono sicuro potremmo lavorare insieme per il bene di Saronno. Alla fine siamo tutti giovani e vogliamo far rivivere la nostra città, non punzecchiarci per mera campagna elettorale.”

05082020

18 Commenti

    • Alla lettera F cosa ci troviamo? Competenza? coerenza? lungimiranza? Cultura?
      Ma per piacere…

  1. Continuate a propagandare la gioventù in politica come un valore in sé, un valore assoluto.
    State prendendo una cantonata.
    Continuate a non capire che la cosa pubblica richiede esperienza, competenza ed energia.
    Ma sia voi di Italia Viva (renzi) che i grillini (che altri) siete teorici del governo degli inesperti.
    Il vostro leader Renzi in particolare si è sempre distinto per volgarità contro i competenti con parole
    volgari come “rottamazione”.
    Io in Comune voglio onestà, competenza, esperienza.

    • Però ci dev’essere un limite. Fino a quale età ci si può considerare giovani?
      Fino a che età si può stare in politica?
      Ho 80, massima esperienza in politica e data la mia età non faccio altro. Quanto posso essere utile?
      E se tutti fossero esperti politici ottantenni?
      E se domani arrivasse un nuovo virus che mette in pericolo la vita degli ottantenni?

  2. Oh iniziano a bisticciare per l’aria fritta, come se ai saronnesi interessi qualcosa.
    IV il famoso partito di quello che i partitini non li voleva. (quando era lui al governo).
    Quello che, faccio un partito a doppia cifra di consenso…. annaspa per stare allo soglia di sbarramento.
    Grandi ego, ben poco utili per la comunità

    • Ha parlato Zarathustra… I critici saranno lvecchietti i astiosi che hanno dimenticato di essere dtati giovani

      • no è che fare a gara al piu’ vergine e giovane è patetico… anzi è da “vecchio”

  3. Essere giovani oggi sarebbe ribellarsi agli schemi imposti dalla vecchia politica.
    Candidarsi con la vecchia politica significa che non hai spazio, che devi stare a quelle regole di sempre.
    Bisogna innovare.
    Divertitevi pure così.

  4. Una delle peggiori campagne elettorali di sempre, un pò per il COVID, un pò per tutti i protagonisti…

  5. Forse lei e il “giovane” Banfi avete dimenticato le dichiarazioni di Gilli nel 2015, le stesse che fa oggi relativamente ai giovani. Quindi false. Svegliatevi.

  6. I soldi per costruire la nuova scuola Rodari sai chi ce li ha messi? il governo Renzi…quello ben poco utile alla comunità.

  7. Mi scusi Caronni, ma a chi fa l’ occhilino? Crede anche di risultare simpatico così facendo e presentandosi così?

    • Mi scusi lei, è una foto, non capisco la domanda.
      Comunque non ho la supponenza di voler risultare simpatico senza aver ancora avuto il piacere (o almeno credo) di conoscerla.
      Spero altresì di non risultarle neanche antipatico, sempre per lo stesso motivo. Al massimo indifferente 🙂
      A presto, Marco

      • Guardi Caronni conta molto l’immagine che si sceglie specie se ci si presenta ad un pubblico che magari nemmeno ti conosce e che pensi ti voterà. Comunque è in buona compagnia sa? ho avuto modo sia su Il Saronno sia in giro su tabelloni pubblicitari e volantini di vedere immagini a volte imbarazzanti sui vari candidati, e lei, con la sua immagine pubblicata sopra sembra voglia fare ” il piacione ” ad ogni costo. Concludo e chiudo anche alle eventuali sue risposte, lei non mi è ne simpatico ne antipatico, direi non mi fa nessun effetto.

  8. D’accordissimo che la gioventù non è un valore assoluto, infatti mi sembra di averlo scritto nel mio pensiero sopra.
    Non voglio fare il super esperto, ne lo sono, anche se non seguo la politica dall’altro ieri (ma da una decina d’anni).
    Anch’io in comune voglio onestà, esperienza e competenza, valori che non vedo molto presenti nell’attuale amministrazione (tolto il primo, se visto in termini di legalità, non avendo avuto ad oggi prova del contrario). Per questo sostengo Gilli che li ha tutti e tre, per questo mi sono candidato. Per poter mettere a disposizione le mie capacità e per poter aumentare la mia esperienza. Non ci vedo nulla di male in questo.

    Grazie, saluti, Marco

  9. Bene aprirete allo voi dei Bar e luoghi di socializzazione serale..darete il buon esempio investendo i vostri soldini e tempo in tali attività.Non chiedetelo sempre agli altri..fatelo!!!!! bravi !!! K

Comments are closed.