SARONNO – Piove, cede un collettore, l’aumento di pressione rimanda indietro le acque nere che tracimano dai tombini delle cantine.

A seguito delle abbondanti precipitazioni di lunedì scorso, tra i danni verificatisi -e di cui si ha notizia solo oggi- vi è l’allagamento delle cantine di via F. Reina, 67.

Il palazzo, negli ultimi mesi salito agli onori della cronaca cittadina anche per una interpellanza del consigliere Francesco Banfi circa l’installazione di gabbioni di rete metallica per colmare una voragine presente dal 2017 urgenza richiamata anche dal candidato sindaco Pierluigi Gilli, ha le cantine in piano interrato, dunque al di sotto della superficie stradale calpestabile.

Le abbondanti piogge di lunedì 3 agosto hanno inizialmente messo in crisi il sistema fognario al punto da farne cedere una parte, fatto che ha determinato un rigurgito nelle cantine del condominio.
I condomini hanno subito allertato l’assistenza tecnica e la Saronno Servizi.
Proprio mentre condomini e tecnici stavano valutando il da farsi, hanno udito un tonfo sordo e ha così capito che, con ogni probabilità, la conduttura aveva subito un ulteriore cedimento.
Da lì si è passati ad un intervento immediato da parte di Saronno Servizi che ha visto aprire lo scavo, sostituire il tratto di tubazione interessato e quindi ricoprire il tutto.

La situazione è tornata alla normalità ieri, mercoledì 5 agosto, con la chiusura definitiva del manto bituminoso.

(foto dell’intervento terminato)

06082020

3 Commenti

  1. È quello che succede regolarmente in via Volta civici 91 al 97 a ogni pioggia abbondante. Dal 2001. Con il tratto fognario comunale, in stato di tutto pieno, acqua e liquami rigurgitano dalle caditoie del piazzale allagando le cantine poste sotto il livello stradale dei civici 91 e 93 mentre al 95 al 97 l’acqua, per effetto risorgiva, invade le cantine. il piazzale è allagato e i proprietari delle auto, in tutta fretta devono spostare le auto. Per finire: su ilsaronno.it non ho mai letto un articolo pari a questo dedicato all’area di via Filippo Reina. Grazie.

    • veramente abbiamo sempre scritto di ogni allagamento avvenuto in via Volta anche recentemente in occasione dell’ultimo temporale

  2. si certo. scritture superficiali e approssimative. chiedersi perchè avvenga sempre e solo in quel punto acqua e liquame tracimano da venti anni, questo proprio no. Vuole che le mostri il documento originario del tratto fognario (incontrovertibile) proveniente dall’archivio comunale e dopo averlo analizzato scrivere un articolo chiaro e inoppugnabile mantenendolo in prima pagina fino al ricevimento della risposta certificata dall’amministrazione comunale? (incontrovertibile è il documento, tale deve essere la risposta). la mia email la conosce. io ci sono.

Comments are closed.