SARONNO – Era uno dei giovani che il Fbc Saronno era intenzionato a confermare e la foto di rito con il direttore sportivo Simone Morandi sancisce questa riconferma: il riferimento va a Fabio Vanzulli, trafila in Accademia Inter, prelevato dal settore giovanile dei neroverdi della Castellanzese e con 14 presenze già la scorsa stagione in prima squadra. E’ un difensore centrale classe 2002.

E’ uno dei giocatori che ha dato la disponibilità di restare al Fbc Saronno in qualunque categoria la squadra biancoceleste si troverà a militare. Sulla carta, come secondo in classifica al momento dello stop dei campionati per l’emergenza coronavirus, la formazione saronnese sarebbe confermata in Prima categoria ma è stata presentata richiesta di ripescaggio, che ha ottime possibilità di essere accolta. Sempre che, ovviamente, si “liberino” dei posti. Il Saronno, comunque, si sta attrezzando per essere protagonista e c’è anche l’hashtag, #PromozioneOnoIoResto. Nei giorni scorsi l’annuncio di un arrivo importante in casa saronnese, quello dell’albanese Amadio Gjonaj, ex nazionale under 17 della nazionale del suo Paese di origine; confermati gli esperti Paolo Stevanin, ed anche Iacovelli e Carrafiello; oltre ai giovani Puzziferri, Vanzulli, Bonfrate e Legnani. Nelle scorse ore anche l’annuncio dell’arrivo del giovane attaccante Marocco proveniente dalla juniores nazionale della Caronnese. E’ arrivato anche il centrocampista Ballabio. E’ rimasto anche Bernello.

(foto: il direttore sportivo del Fbc Saronno, Simone Morandi, con Fabio Vanzulli)

09082020