BREGNANO – I dati locali dell’ultima settimana in zona, sono aggiornati a ieri sera, indica che la bassa comasca non è del tutto covid-free: da parecchio tempo non venivano segnalati nuovi casi, ora si prende atto di un +1 che riguarda Bregnano, uno dei paesi dove il contagio si era fermato prima.

Ecco il quadro della situazione, con il totale delle persone contagiate dall’inizio della pandemia e fra parentesi l’eventuale variazione dell’ultima settimana:

Rovello Porro 23

Rovellasca 28

Turate 57

Lomazzo 31

Bregnano 23 (22)

Ieri in Lombardia si sono contati solo 31 nuovi positivi di cui sei debolmente positivi. Non ci sono nuovi decessi, mentre aumentano anche i “guariti e dimessi” (+72) e calano i ricoveri – stabili quelli in terapia intensiva e diminuiscono di 5 quelli in terapia non intensiva. Ieri, a livello di province, solo 4 nuovi contagi a Milano, ben 16 meno dell’altro ieri. Monza-Brianza si è passati da 6 a 2, mentre si è verificato un +0 per Varese, Sondrio, Lecco.

Sempre ieri, mentre la provincia di Varese segnala zero nuovi contagiati, Monza-Brianza ne ha rilevati ancora due. Uno di questi è di Cesano Maderno: la località, infatti, passa da un numero complessivo di nuovi contagiati da inizio pandemia di 230. Stabile invece Limbiate, seguita dalle località in provincia di Varese – Saronno, Tradate e Caronno Pertusella.

(foto archivio: cerimonia davanti al Municipio di Bregnano)

11082020