SARONNO – Finalmente anche il Museo della Ceramica G. Gianetti riapre le porte: il 17 settembre il museo saronnese potrà essere visitato seguendo uno specifico percorso preparato dallo staff. Questa speciale apertura serale, dalle 20.30 alle 22, si svolgerà sempre nel rispetto delle norme anti-contagio. Sarà possibile accedere alle sale non più di due visitatori per volta, per un totale di quindici persone all’interno dell’intero museo. Per una riapertura in totale sicurezza, la direzione comunica che a breve saranno pubblicate sul sito ulteriori linee guida.
Da sabato 19 settembre, invece, la struttura sarà accessibile solo il sabato, dalle 15 alle 19.

Ed è dal 19 settembre, che riprenderanno i corsi proposti dal museo. A riprendere lo stesso sabato è il corso di tornio, poi destinato a continuare nelle date del 26 settembre e 3 ottobre dalle 10 alle 13. L’insegnamento sarà disponibile per tre persone, su prenotazione, al costo di 210 euro e avrà come oggetto, in particolare la centratura, la creazione del cilindro e della ciotola.
I giorni 17 e 24 ottobre, invece, rispettivamente dalle 14:30 alle 18:30 e dalle 17:30 alle 19:30, sono dedicati al corso di Chawan, per imparare la modellazione, la smaltatura e la cottura di una tazza da the giapponese. Il tutto ha un costo di 90 euro, con materiali e cottura comprese. Per partecipare è richiesta la prenotazione, disponibile fino all’esaurimento degli otto posti disponibili.

(foto d’archivio)

13082020