CARBONATE – I carabinieri della Compagnia di Cantù hanno fatto luce sull’episodio che ieri poco dopo le 23 ha portato forze dell’ordine, ambulanza, automedica ed anche l’elisoccorso ad intervenire lungo l’ex statale Varesina, in territorio di Carbonate dove la trafficata arteria prende il nome di via Alessandro Volta, dove c’era un 25enne che presentava una lesione da arma da taglio. Il giovane, ferito gravemente, era stato poi trasportato in elicottero all’ospedale di Legnano, dove è ricoverato in prognosi riservata.

Quello l’epilogo, come hanno chiarito i militari, di una lite – per banali motivi – fra due cugini, di origine straniera. Una discussione dunque degenerata, sino a quando uno di loro ha impugnato il coltello con il quale ha colpito il suo parente. Il feritore è stato identificato ed è stato denunciato a piede libero, la sua posizione è adesso al vaglio della magistratura.

(foto archivio: elisoccorso in azione notturna nei pressi dell’ex statale Varesina)

17082020