SARONNO – Tornerà ad essere zona di cantiere il ponticello di via Don Monza. “E’ la seconda parte di un’opera che ho fortemente voluto – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni – per mantenere la promessa che avevo fatto ad alcuni saronnesi. Avevo detto che avremmo fatto il possibile per rendere più sicuro il ponticello di via Don Monza e così stiamo facendo”. In sostanza dal 19 al 29 agosto saranno al lavoro gli operai per interrare le condutture dell’acqua che permetteranno di guadagnare spazio per il passaggio delle auto e soprattutto dei pedoni.

“Arrivare a questo punto non è stato semplice – spiega Lonardoni – sono stati necessari i nullaosta del Ministero e di Ferrovienord. L’iter si è concluso a febbraio quando è partito con l’intervento che ha portato ad interrare la conduttura del gas poi l’intervento si è bloccato a causa della quarantena. Ora possiamo ultimare l’opera”. Tutto è iniziato ormai alcuni anni fa quando alcune mamme che si recano al vicino asilo di via Monte Santo hanno chiesto una maggior sicurezza per quando passano sotto il ponticello ossia sotto la massicciata dell’ex tracciato della Saronno-Seregno, con i bimbi per mano o con passeggini e carrozzine. In questi anni sono state ipotizzate diverse soluzioni dalla creazione di un senso unico al posizionamento di un marciapiede.

I problemi da affrontare sono stati diversi a partire proprio dalla presenza delle tubature che rendevano difficile ipotizzare qualsiasi soluzione. Con il cantiere che sarà attivato nei prossimi giorni le condutture dell’acqua, dopo quelle del gas, saranno interrate rendendo il passaggio sotto il ponticello più facile e sicuro per le auto ma soprattutto per ciclisti e pedoni. Secondo le stime si guadagneranno circa 50 centimetri.

Dal giorno 19 agosto 2020 sino al giorno 29 agosto 2020 Via Don Monza (tratto compreso tra Via Carducci e Via Doberdò) è area di cantiere interdetta alla circolazione veicolare e pedonale. sarà posizionata della segnaletica stradale relativa alle chiusure e deviazioni, in particolare lungo via Bainsizza, via Filippo Reina, via Doberdò all’intersezione tra via Marconi e via Don Monza e intersezione via Carducci/Don Monza/Dante Alighieri. Il transito dei servizi di trasporto urbano è deviato sull’asse via Marconi/via Piave con segnalazione del nuovo itinerario e delle fermate provvisorie da porre al capolinea e presso le pensiline interessate.

(foto archivio)

18082020

3 Commenti

  1. Ma quanti lavori, allora non è una supposizione… veramente a breve ci sono le amministrative

    • Benvenute amministrative , se poi qualcuno non intralciava le opere anche il ponticello ormai inutile non ci sarebbe più , ma una strada più larga e meno pericolosa

Comments are closed.