BRIANZA – “Ho chiesto a Trenord che venga fatta chiarezza su quanto avvenuto oggi con il deragliamento del treno a Carnate, linea Milano-Lecco. A questo proposito, la società ha istituito una commissione interna: una decisione che accolgo positivamente. Se si è trattato di un errore umano dell’equipaggio, ritengo siano necessari provvedimenti adeguati nei confronti dei responsabili da parte di Trenord o delle autorità competenti. Come detto anche dal presidente della Regione Lombardia, fatti come questo non devono avvenire”. Lo ha detto questo pomeriggio l’assessore regionale ai Trasporti, Claudia Terzi.

Esprimo la mia vicinanza alla persona ferita in modo lieve e a coloro che stanno subendo disagi per l’interruzione della linea. Un grazie al tempestivo intervento dei soccorritori” rimarca l’assessore in merito all’incidente ferroviario che si è verificato oggi a Carnate dove un convoglio di Trenord è deragliato.

(foto: a sinistra l’assessore regionale Claudia Terzi)

19082020

5 Commenti

  1. Trenord è un colabrodo, Fontana nel 2018 voleva chiudere tutto, poi gli ha rinnovato per 10 anni il contratto senza fare una gara.. grande esempio di coerenza padana!

  2. Chieda anche il distanziamento sui treni , già che c’è…visto che a settembre ricominceremo a viaggiare…

  3. Trenord va sostituita con altra società … L’occasione c’e’ stata ma al solito… Non e’ in grado di erogare un servizio..
    Se soltanto pensiamo che due preposti alla massima cura del mezzo si allontanano senza aver usato le minime misure di sicurezza causando danni ….ci rendiamo conto del livello di servizio offerto.

    Se qualcuno non lo ha capito… nel viaggiare si mettono delle vite in mano ad altri…!!!

Comments are closed.