Home Groane Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto: Giunta e giovani volontari puliscono il Giardinone

Ceriano Laghetto: Giunta e giovani volontari puliscono il Giardinone

250
6

CERIANO LAGHETTO – Un gruppo di ragazzi cerianesi che frequenta quotidianamente il polmone verde del centro cittadino, noto come “Il Giardinone”, è sceso in campo lo scorso venerdì insieme al sindaco Roberto Crippa, all’assessore alla sicurezza Dante Cattaneo e all’assessore al tempo libero Romana Campi per pulire l’area verde comunale. Sindaco e vicesindaco hanno incontrato il giorno precedente i ragazzi invitandoli a collaborare nella pulizia del parco, spiegando loro l’importanza di darsi da fare in prima persona per la salvaguardia degli spazi e delle strutture a disposizione di tutti. Raccolto l’invito e fissato l’appuntamento per l’indomani, una decina di ragazzi si sono fatti trovare puntuali per ricevere pettorina e strumenti di lavoro.

Hanno lavorato duro, nonostante il caldo agostano, insieme anche al coordinatore del Gst Tanio Refano e agli operai del Comune e alla fine hanno raccolto un ingente quantitativo di rifiuti, dando una prima importante sistemazione al parco cittadino. Ma non è finita qui. Sindaco e giovani si sono salutati dandosi appuntamento alla prossima occasione di un intervento di pulizia del paese, come segnale importante anche di coinvolgimento e responsabilizzazione dei giovani, a cui deve essere trasmessa l’importanza di prendersi cura del bene comune.

“Piuttosto che puntare sempre e comunque il dito contro i giovani, facendo di tutta l’erba un fascio – dice l’assessore comunale alla Sicurezza, Dante Cattaneo – noi abbiamo cercato di coinvolgerli direttamente nella cura del nostro paese e loro hanno aderito con entusiasmo, dimostrando con i fatti di valere molto di più di tanti che le sparano grosse sui social ma poi non fanno nulla di concreto”. Entusiasta il sindaco Crippa della bella risposta data da questo nutrito gruppo di ragazzi che non si è tirato indietro nel momento di dare concretamente una mano per migliorare il parco, che è anche loro, come di tutti i cerianesi. “Dopo avere ripulito il bosco da tonnellate di rifiuti” -rilancia Cattaneo- “ora ci concentriamo sul miglioramento della pulizia del paese, in particolare con interventi straordinari di stagione per la manutenzione del verde. Invito tutti coloro, in particolare i giovani ma non solo, che vogliono passare qualche ora all’aria aperta e dare il proprio contributo a segnalarmi la disponibilità, scrivendo all’indirizzo e-mail email [email protected], per partecipare alle prossime giornate di pulizia”.

26082020

6 Commenti

  1. C’è chi è solo interessato solo alla festa del cane e c’è chi si sporca le mani, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti

  2. Vedo che pubblicate la versione .2 di un precedente articolo https://ilsaronno.it/2020/08/22/i-giovani-di-ceriano-laghetto-battono-i-leoni-da-tastiera-3-0/ …. che stranamente è anche diverso dalla 1a versione, come e non stranamente non pubblicate i commenti reiterati più volte.
    Non siete proprio immuni da disparità di trattamento!!!
    Forse “un pò di pragmatismo” come da vs. commento di risposta in una lamentela di simile trattamento non vi farebbe proprio male.

  3. Almeno hanno cambiato la foto, in questa si vedono i ragazzi. Ma invece di parlare di queste cose perché non si concentrano su problemi più imminenti, per esempio l’ apertura delle scuole, con presenza dimezzata. Ma poi le scuole che si dovrebbero tutelare, il 14 aprono il 20 elezioni, altri GG persi e come la mettiamo con la relativa sanificazione, visti GG di chiusura. Ma Crippa e co. fare cose utili per Ceriano no???

  4. Quindi il parco principale del paese era un immondezzaio? Ma la pulizia ordinaria non si fa’ più , occorrono sempre i volontari , ma il servizio di pulizia PAGATO qualcuno lo controlla? O vengono buttati i soldi ,visto che si và avanti grazie ai volontari .

    • Pulizie pagate da noi…. Non vuol dire che gli zozzoni possono sporcare come vogliono tanto qlc pulisce….. Quindi impariamo a sporcare meno…. Meno soldi spesi… Non servono volontari… Siamo tutti più cintenti

Comments are closed.