SARONNO – Ci sarà il gotha della Lega lunedì 31 Agosto alle 17.30 in villa Gianetti. Oltre a Matteo Salvini hanno confermato la propria presenza: Giancarlo Giorgetti, Paolo Grimoldi, Stefano Candiani, Matteo Bianchi, Dario Galli, Leonardo Tarantino, Isabella Tovaglieri, Attivio Fontana, Francesca Brianza, Marco Colombo, Emanuele Monti e Marco Bussetti.

Insomma è confermato l’arrivo dello stato maggiore della Lega per sostenere la candidatura di Alessandro Fagioli a sindaco di Saronno e della nostra lista elettorale a suo sostegno. Sarà inoltre presente il presidente della Provincia di Varese e sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli. “E’ una testimonianza – spiegano in una nota dal Carroccio – di quanto Alessandro Fagioli sia stimato ad ogni livello.
Un sindaco capace, che ha avuto la forza e la concretezza di cambiare davvero la musica in città, a partire dalla sicurezza fino alla riqualifica di tante aree saronnesi, e che ha trovato subito il sostegno del nostro Capitano, il quale non ha esitato a rispondere positivamente al nostro invito a partecipare all’evento”.

“Sarà – conclude la sezione cittadina – anche l’occasione per ribadire la vicinanza e il sostegno al nostro segretario Matteo Salvini, vittima della nota persecuzione politica che lo vedrà processato per l’esercizio delle sue funzioni di ministro degli interni.
L’evento sarà gestito in conformità con le norme anti covid, grazie all’impiego di un servizio d’ordine interno che aiuterà i partecipanti a disporsi secondo le regole del distanziamento sociale.Invitiamo i saronnesi a partecipare numerosi per sostegno a Matteo Salvini e al nostro sindaco Alessandro Fagioli”

30 Commenti

  1. Candidato sbagliato, questa volta non ce la farà.
    Sarebbe stato meglio puntare su qualcun altro…Cattaneo ad esempio!

  2. Impressionante! Una prova di forza per dimostrare di esistere… Lega in calo ovunque, a partire dallo pseudo capitano. La lega saronnese ha bisogno di trasfusioni esterne, perché da sala di rianimazione. Ancora 3 settimane e torna all’opposizione!

    • Se la lega in calo, il gruppone di centro sinistra comprendente anche i 5s è in fase di estinzione

  3. Nulla contro Matteo Salvini, anzi, in gamba per i vari ruoli che ricopre, ma il caro sig. Fagioli non ha fatto ASSOLUTAMENTE NIENTE per Saronno, anzi è aumentata la delinquenza a Saronno

  4. Un plauso a Matteo Salvini, ma il caro Sindaco sig. FAGIOLI NON HA FATTO Assolutamente niente per Saronno, anzi è aumentata la delinquenza in maniera esponenziale a Saronno, io sono stata scippata a settembre scorso, alle 18 del pomeriggio, in viale prealpi.

    • si vota il sindaco,non il partito; Fagioli è improponibile, Cattaneo era l’uomo giusto al posto giusto.

  5. Oh no… basta! Non se ne può più! Non ne vogliamo altri… é un’invasione! Che se ne ritornino a casa loro oppure, chi li vuole qui, se li prenda a casa sua e se li mantenga a proprie spese!! PRIMA I SARONNESI!! W Saronno

    • Stai parlando dei Leghisti da fuori?!? Sono d’accordo, portateveli a casa vostra 😜

      • Esatto, il senso era proprio questo!
        Che se li portino a casa loro e usando i loro soldi, non quelli di tutti.
        Insomma, ai leghisti questo concetto sta molto a cuore… lo usino sempre e non solo quando gli fa comodo per i loro beceri slogan…

  6. Mi sembra un evidente segno di disperazione: la paura di perdere, magari rimanendo fuori dal ballottaggio Airoldi – Gilli terrorizza le lega

  7. Caspita anche Fontana era in occasione per l’ospedale.
    Per fortuna purtroppo non sarò a Saronno
    Paolo Enrico Colombo

    • Si dai che lei è a Saronno, caro ingegnere, ma è solo che si fermerà in piazza libertà al comizio del PD dove certo non ci sarà problemi di assembramento

  8. Saranno rispettate le norme anti covid per il distanziamento, e già la mascherina è un optional, come gli accessori delle auto. D’altronde ci sono stati molti esempi di noti personaggi che ne hanno fatto e perseverano nel farne un uso saltuario/errato o semplicemente non la indossano, con tutte le conseguenze che vediamo in questi giorni.

    • Già, i senza mascherina…vedi calciatori e personaggi dello spettacolo in sardegna..

  9. In che modo questi personaggi potrebbero contribuire alla “causa” di Saronno?
    Ma sopratutto possibile che non avevano un altro candidato?
    E non si dovevano evitare gli assembramenti… ne manca qualcun altro? 😉

  10. un sindaco capace? Guardate abbiamo visto tutti quanto sia capace, in più non abbiamo bisogno di voi per capirlo

  11. Ci sarà sicuramente un presidio non autorizzato Telos/Adespota a disturbare una manifestazione politica come la loro democrazia insegna

  12. Stanno provando a fare il miracolo, ma non ce la faranno, bastava candidare Dante Cattaneo e la Lega avrebbe stravinto senza scomodare tutti questi personaggi importanti.

  13. Per creare tutto questo carossello di persone tutti pronti a farsi un selfie per Saronno, Fagioli deve essere terrorizzato.

  14. Io ho deciso di non votare Fagioli, ma se lunedì Attilio Fontan, pubblicamente, si prende un impegno solenne per riportare l’ospedale di Saronno agli antichi splendori, allora mi turo il naso e voto Fagioli, se invece vengono qui solo per fare accademia e parlare di politica nazionale, meglio che stiano a Milano o a Roma.

  15. Piu’ hai paura piu’ porti una vagonata di gente che ai saronnesi non serve a nulla! E non ha nulla da dirgli di reale e concreto.
    Restano i selfie e la calca, SPERIAMO NON FAVORISCANO QUALCHE CONTAGIO!

  16. Quale migliore occasione per dire che dal primo settembre il reparto nascite torna all’ospedale di Saronno.
    Altrimenti verrà sciorinato un libro dei sogni come nel 2015 che poi si è trasformato nel libro degli incubi.

Comments are closed.