SARONNO – L’emergenza Coronavirus, la responsabilità degli amministratori, l’ospedale di Saronno – tutti temi toccati, oggi, nell’intervento di Giulio Gallera in Villa Gianetti (Qui la diretta de ilSaronno)

In particolare, l’ospedale saronnese è un tema caldo, di cui non si può non trattare in questa campagna elettorale. Ma Gallera rassicura: “Del resto gli investimenti dimostrano l’attenzione per l’ospedale che non è mai venuta meno e penso che per metà ottobre avremo chiari lo scenari per riportare i reparti chiusi. Come abbiamo fatto con day hospital oncologico che tornerà in spazio rinnovato”.

Il promesso impegno per l’ospedale di Saronno riceve applausi e sostegno da parte del pubblico cittadino: “Ospedale di Saronno è un punto fisso e fermo del territorio. Negli ultimi abbiamo investito su città e ospedale 8 milioni. Abbiamo inaugurato il nuovo distretto sanitario, abbiamo inaugurato nuova risonanza, rinnovato le sale operatorie, sono in corso i lavori per prevenzione incendi. C’è problema dei professionisti ma noi lavoriamo per risolverlo”

L’Assessore regionale al Welfare non risparmia parole contro gli anarchici: lo striscione esposto contro di lui e Fontana lo scorso lunedì in occasione della visita di Salvini riceve una dura risposta: “Si deve vergognare chi con striscioni ha associato alcuni nomi alla parola assassini. Noi abbiamo lottato contro il virus, è lui l’assassino”

L’appuntamento di oggi ha visto la partecipazione di tanti personaggi e rappresentanti di Forza Italia, come l’onorevole Giusy Versace o l’europarlamentare Massimiliano Salini.

(in foto: Giulio Gallera nella giornata di oggi)

04092020

10 Commenti

  1. Lei è uno dei principali responsabili degli oltre 16000 morti che abbiamo
    avuto in Lombardia. Perché non sparisce adesso che è ancora in tempo, dipendesse da me lei dovrebbe rispondere del suo operato davanti ad un tribunale internazionale

  2. Cronache Marziane o Balle Spaziali
    scegliete voi!

    del resto come hanno fatto finire l’ospedale lo vediamo tutti!

    • Prima di sparare sentenze meglio informarsi. Molto è stato fatto in una situazione di emergenza epocale. Certo qualche errore è stato commesso ma la perfezione non è di questo mondo. Il giudizio complessivo però dovrebbe essere un po’ più benevolo dato che a Roma non hanno sempre dimostrato grande capacità di analisi e tempestività d’intervento ( dopo 6 mesi non si hanno ancora i protocolli per l’apertura delle scuole).

  3. Io son malato,ho il virus della anarchia,e non faccio finta di essere sano come cantava il buon Giorgio Gaber.

  4. Ci stanno prendendo in giro! Vedete anche la nuova organizzazione della guardia guardia (116 117) e i medici di base che stanno andando in pensione, fine mese, e non verranno sostituiti.
    Spero di non essere censurato!

  5. Squadra incompleta con un infortunato che è poi l unico che conta ragazzi la vedo dura questa volta quando non
    C e Silvio si rischia di perdere non basta un silighini qualunque

  6. Signora Sara troppo comodo così… perché non pubblica la mia replica al leghista con l’elmetto saldato in testa, un conto sono stati Zaia e Crisanti e un conto sono stati questi scappati di casa

Comments are closed.