SARONNO – “Non comprendo come mai si sono alzate barricate a pontificare contro il voto disgiunto che è contemplato, praticato e usato in tutte le democrazie. Le recenti elezioni regionali in Emilia Romagna sono l’esempio più chiaro dove sono stati pubblicati fac simile di schede dove i moderati di Forza Italia invitavano a votare Elisabetta Brunelli e Antonio Fiamingo, candidati per Forza Italia e Stefano Bonaccini come governatore contro la candidata leghista Borgonzoni”. A ricordarlo è Luciano Silighini Garagnani, candidato consigliere comunale di Forza Italia.

Il voto disgiunto a Saronno verrà praticato da quegli elettori che non apprezzano un candidato sindaco ma rimangono fedeli al proprio partito. Che c’è di scandaloso? L’amico Pierluigi Gilli ha pubblicato sui social un esempio di voto disgiunto sottolineano dunque questa ulteriore possibilità democratica presente nella legge elettorale. Chi non ha apprezzato l’operato del sindaco Alessandro Fagioli può ad esempio scegliere Pierluigi Gilli premiandolo per l’ottimo lavoro svolto nei dieci anni da sindaco appoggiato da Forza Italia, stesso partito che cinque anni fa lo ha ricandidato facendo venire in città lo stesso Silvio Berlusconi che lo ha decantato come il miglior sindaco degli ultimi 20 anni. Non ci vedo nulla di scandaloso perché la democrazia non è mai scandalosa e votare una lista e un sindaco differente è lecito. Sono molti i miei elettori che ad esempio non voteranno Fagioli in quanto insoddisfatti della gestione della città da parte sua e sopratutto sono rimasti colpiti dalle offese contro me, senza mai volersi chiarire. I miei elettori voteranno Pierluigi Gilli, hanno anche fatto un fac simile di scheda per rimarcarlo, di certo mai li condannerò e a loro posso solo ricordare che il voto disgiunto è legittimo. Ma è importantissimo votare per Forza Italia in quanto è ancora oggi il grande partito liberale di massa e se vogliono che realmente la nostra Forza Italia torni alla sua origine liberale, popolare ed europeista contro le dottrine sovraniste e anti europee di certi partiti, possono solo che dare la preferenza a Silighini e La Gala scrivendo il nostro nome a fianco del simbolo di Forza Italia, e votando il sindaco che sentono più vicino agli ideali popolari, liberali, europeisti e anti sovranismo che sono alla base del nostro grande partito, Forza Italia”.

16092020

12 Commenti

  1. Non sarebbe stato meglio sostenere Gilli fin dall’inizio allora? I soliti giochi di palazzo… non se ne può più di sta gente

  2. Grande Silighini!
    Ancora un grazie per quanto ti stai impegnando per far perdere Fagioli. Te ne siamo sinceramente grati!

  3. Ma che elettori
    L’altra volta ha preso 6 voti
    🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

  4. Io chiedo umilmente se sia possibile indire una raccolta firme a Saronno per bloccare qualsiasi articolo riguardante Silighini. Ormai da settimane viene pubblicato almeno 1/2 articoli giornalieri sulle polemiche inutili di Silighini, mi domando è forse candidato Sindaco??Basta dare un così ampio risalto a personaggi così piccoli.

  5. Concordo con lei.
    Purtroppo quando una testata e’ di “tendenza” c’è poco da fare.
    C’è la guida della policy politica dei commenti che instrada tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.