SOLARO – Sorpresa di fine settembre per gli appassionati podisti di Solaro e di tutto il circondario. Dopo la cancellazione della Strasolaro a causa dell’emergenza sanitaria, l’assessorato allo sport, in collaborazione con Studio Seim e Avis Solaro, ha deciso di proporre un nuovo evento dedicato a tutti coloro che amano la corsa.

Solaro Run&Shine sarà un evento non competitivo che si terrà in orario serale, aperto a tutti ed a passo libero. L’appuntamento è per sabato 26 settembre, con il ritrovo fissato alle 19 al centro sportivo Scirea di corso Berlinguer e partenza sui percorsi di 2 e 5 km. Le iscrizioni sono aperte in municipio giovedì 24 dalle 17 alle 18.30 e sabato 26 dalle 9 alle 11.30.

È possibile scaricare il modulo di iscrizione e l’autocertificazione sul sito del comune. La quota di partecipazione è di 5 euro (3 per gli iscritti alle società sportive solaresi), con bambini gratis sino ai 10 anni e pacco gara disponibile per i primi 300 iscritti, che riceveranno anche un simpatico gadget con luce a led.

“Assorbita la delusione di non aver potuto organizzare la Strasolaro – comunica Christian Talpo, assessore allo sport – ci siamo subito messi in pista per dare agli amici podisti un evento prima dell’inizio della stagione più fredda. Durante le fasi di organizzazione abbiamo pensato alla sera, per dare più fascino alla manifestazione e anche grazie all’apporto dei volontari riusciremo a proporre questo evento in totale sicurezza. L’abbiamo pensato anche come momento inaugurale della stagione sportiva, di ripartenza per tutte le attività del nostro territorio comunale. Come amministrazione comunale riconosciamo l’importanza dello sport ed è fondamentale tornare a farlo, in sicurezza, con uno spirito rinnovato. Io sicuramente ci sarò e so che tantissimi solaresi vorranno essere al via per non perdersi l’evento”.

(foto da archivio)

17092020

6 Commenti

  1. Solaro è al buio e voi pensate alle corse.
    Avete oltrepassato ogni limite della decenza

  2. Sig. Talpo essendooriginario della nostra frazione ci può spiegare come mai la posta è aperta partime e non abbiamo più il medico, pensiamo più alle cose concrete basta propaganda.

Comments are closed.