SARONNO – “Quando venerdì 4 settembre scorso l’assessore Giulio Gallera aveva promesso pubblicamente il rientro a breve dei reparti temporaneamente spostati a Busto qualcuno aveva commentato con sufficienza che si trattava delle solite promesse vane che i politici fanno in campagna elettorale”.

Inizia così la nota di Forza Italia.

“L’annuncio odierno del Direttore Generale di Asst Valle Olona è la migliore smentita di questi novelli San Tommaso. Il 29 settembre il day hospital oncologico riapre a Saronno. Per gli altri reparti occorrerà aspettare il tempo strettamente necessario per reperire ostetrici, ginecologi e anestesisti ma la strada della riapertura anche per il punto nascite è segnata. E nel frattempo è arrivata anche la nuova Tac come si vede dalla foto, il tempo di sballarla, montarla, testarla e sarà operativa.

Forza Italia Saronno ringrazia Giulio Gallera per il suo impegno fattivo e concreto in favore dell’ospedale di Saronno. Fatti non parole, questo è lo stile di Forza Italia. I saronnesi sapranno valutare e dare fiducia alle persone serie”.

12 Commenti

  1. Hanno dist8il sistema sanitario pubblico a favore del privato e poco prima delle elezioni arrivano promesse e manciette

  2. “Il tempo strettamente necessario per reperire ostetrici, ginecologi e anestesisti” … state scherzando ? Potrebbero volerci anni. Se si vuole tornare ad essere operativi si trasferisce il personale dagli altri ospedali, come è stato fatto a marzo con quelli del nostro ospedale. Senza personale non c’è ospedale. Vergogna !

  3. Sant Tommaso
    il 29 settembre è una data importante per Forza Italia,
    attendiamo con impazienza!

    Paolo Enrico Colombo

    PS un servizio tolto che ritorna non è che un atto dovuto

  4. È l’ennesima dimostrazione che siete in crisi nera e la regione cerca di aiutarvi in tutti i modi senza garantire nulla per il futuro.
    Candidato sbagliato.

  5. Il periodo è sospetto! Gli altri “grossi” problemi del nostro ospedale rimangono! In periodo elettorale occorre prestare particolare attenzione alle “esche”. E quando ci sono esche…ci sono trappole!

  6. ma basta baggianate per anni ce lo avete lasciato alla deriva, OGGI essendole elezioni tra 2 giorni arrivate con le “solite promesse”
    Ma chi pensate di prendere in giro!

  7. Quindi se non dovessero riaprire i reparti è solo “colpa” della
    mancanza di medici, come se i contratti di assunzione non fossero fatti sempre da loro… Incredibile

  8. PRIMA CE LO LASCIANO ANDARE ALLA MALORA PER ANNI, A 2 GIORNI DALLE ELEZIONI PROVANO ANCHE A FARCI CREDERE CHE CI SONO DUE SOLI NEL CIELO!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.