SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’assessore al Bilancio Pierangela Vanzulli relativo ai numeri di bilancio e la campagna elettorale.

“Avevo preparato come mia consuetudine un articolo lungo e circostanziato sui molti risultati ottenuti con il Bilancio in questi 5 anni, poi ho pensato che sarete anche stanchi di parole su parole, allora se volete l’articolo è sulla mia pagina facebook (Pierangela Vanzulli) qui invece scrivo il sunto dei numeri che posso riassumere velocemente per dare il quadro di quanto “prodotto”.

Chiudo quindi i mie 5 anni di Assessore al Bilancio con alcuni numeri riassuntivi, ma esaustivi. Aggiungo, alla fine, anche i risultati ottenuti col Patrimonio, altra mia delega, perché li ritengo importanti.

Per gli investimenti, e mi riferisco a quelli straordinari, per la Manutenzione straordinaria edifici comunali, la manutenzione straordinaria edifici scolastici, la manutenzione straordinaria parchi, giardini e aree verdi, gli impianti sportivi e le strade cittadine, abbiamo sommato le cifre di quanto abbiamo speso dal 2016 ad oggi compreso l’impegnato 2020,  tralasciando il 2015 dato che siamo arrivati in Comune dopo le elezioni a metà anno.  La cifra totale è di euro 12.807.731,00.

In più la nostra Amministrazione ha ottenuto ben 6.576.045,00 euro attraverso i Bandi sia Regionali che ministeriali.

 

Per i Mutui, come ho più volte detto, ho cercato di limitare l’accensione dei mutui per evitare di dover utilizzare risorse per il pagamento delle quote di ammortamento che invece potevano essere utilizzate a copertura della spesa corrente. Facciamo un elenco, 2016 accesi mutui per 601.485,00 di euro, poi 2017 mutui per 330.000,00 euro, per arrivare al 2018 a 500.000,00 euro. Questi mutui sono stati prevalentemente utilizzati per gli investimenti per il rifacimento del manto stradale.  Nel 2019 non sono stati accesi mutui. Sottolineo che ne potevamo accendere da 800.000,00 a 1.500.000,00  di euro ogni anno.

Arrivando al Patrimonio, volendo fare un conto, per dare con i numeri un metro di valore, sommando i nuovi canoni di affitto che riceviamo per i nostri immobili locati, i crediti vantati nei confronti di altri soggetti per i quali abbiamo iniziato la procedura di recupero,  gli investimenti in opere su nostri beni immobili locati e le opere realizzate a scomputo dell’affitto,  la cifra  complessiva, sia rispetto alla parte entrate correnti che alla parte in conto capitale,  supera i  3.100.000,00 euro .

Per concludere debbo rilevare la scorrettezza con cui è stata impostata questa campagna elettorale incentrata non sulle proposte, ma sul denigrare l’avversario. Il festival della “correttezza”.

In più hanno ammaestrato i numeri pro domo loro peccato che ci sono capitoli di bilancio che li smentiscono su tutti i fronti.

Ma il punto è che chi stima una persona ovviamente le crede, io porto i NUMERI A VERITA’ di quanto scritto.  Numeri che smentendo danno la misura della correttezza di chi li “usa”.

A Voi decidere a chi dare una cosa importantissima come la Vostra fiducia.”

 

18092020

7 Commenti

  1. Concordo che bisognerebbe parlare di più sulle proposte che sul denigrare l’avversario, ma chi ha costantemente denigrato parte degli avversari anche quando amministrava?
    Basta rileggersi i comunicati emessi per vedere sempre accuse su ogni cosa e denigrazione costante. Quindi alla fine si raccoglie ciò che si semina. In ogni caso, ripeto, concordo, però servirebbe anche un po’ più di umiltà nell’ammettere che ci sono stati degli errori e dei problemi, perché sembra che tutto sia stato rose e fiori.

  2. “Questa campagna elettorale è basata sulla scorrettezza”
    ma guarda un po forse non si era capito!
    ……….
    Però per favore smettiamola con queste dichiarazioni sono poco rispettose della intelligenza degli elettori.
    Paolo Enrico Colombo

  3. “Denigrare l’avversario. Il festival della “correttezza” da che pulpito….nella migliore delle ipotesi avranno imparato dal vostro leader

  4. Siete alla disperazione, ma è meglio che stiate zitti per non causare ulteriori danni d’immagine al sindaco, il quale, peraltro, ha fatto tutto in questi ultimi 5 anni per dare di sé un’immagine comica.

  5. Infatti sul saronno.it solo articoli del pd contro la lega.. Dov’è l’imparzialità??

Comments are closed.