SARONNO – “Sono passati pochi giorni dal primo turno per le elezioni del nuovo sindaco di Saronno. L’analisi del voto dice che i saronnesi hanno scelto me e la mia coalizione per guidare il cambiamento che 2 elettori su 3 ritengono necessario. Lo dimostra il fatto che tra le preferenze accordatemi e la somma di tutti quelle ottenute dagli altri candidati sindaci ci siano oltre 5 punti percentuali di differenza”.

E’ la nota firmata dal candidato sindaco Augusto Airoldi in merito alle consultazioni in vista del ballottaggio.

“Questa investitura ci onora e al tempo stesso ci responsabilizza.

Guidare il cambiamento che i cittadini ci chiedono impone, innanzitutto, di raccogliere il maggiore consenso attorno al programma di rilancio della città che abbiamo redatto con il contributo di molti saronnesi: la prossima amministrazione dovrà fin da subito affrontare con decisione temi resi ancora più cruciali dall’emergenza Covid e dall’inerzia del Sindaco Fagioli quali l’ospedale di Saronno e la scuola.

Per questo, è mia intenzione in questi giorni confrontarmi con tutte le forze politiche che si sono rese disponibili a farlo, in modo da verificare l’effettiva convergenza sui punti del programma presentato dalla mia coalizione e ragionare su come sia possibile realizzarlo insieme.

Sono certo che i molti saronnesi che non hanno scelto chiedano a gran voce di cambiare la Saronno che hanno visto in questo ultimo quinquennio.

La squadra che mi affiancherà sarà costruita su un principio chiaro: la possibilità di affrontare, gestire e risolvere in maniera coesa i temi che già adesso abbiamo sul tavolo. Una inversione di rotta rispetto all’individualismo di Fagioli, che in questi anni ha fatto arenare l’Amministrazione su diversi progetti importanti. È quindi importante che l’Amministrazione che mi troverò a guidare sia solida e convinta nel sostenermi. Saronno deve affrontare decisioni difficili, e non può permettersi tentennamenti o fragilità che ne pregiudicherebbero la ripartenza, necessaria fin da subito a salvaguardia della nostra comunità.

Ospedale, scuola, emergenza Covid, manutenzioni, lotta a degrado e sicurezza: su questo Saronno deve attivarsi subito per poter ripartire.

22 Commenti

  1. Tradotto stiamo costruendo il mappazzone di sinistra con gilli, 5s, os.
    E poi vi lamentate se il pd non lo vota più nessuno.

      • Ditelo al vostro candidato sindaco che il pd merita rispetto ho solo tradotto in italiano popolare ciò che ha comunicato con mille giri di parole.

    • Anonimo/tradotto ecc.
      E’ arrivato puntuale quello con la baggianata. (sicuramete leghista che sta ancora festeggiando per la presa della Toscana… ops )

  2. “Inerzia del sindaco Fagioli” troppo generoso candidato Airoldi: a molti saronnesi è sembrata più che altro inadeguatezza.

  3. #prontoAugusto … allora da cosa partiamo? … guarda che dopo i bla,bla,bla ci vogliono i fatti.
    Dimentica la scuola Porro e fai tutto il contrario.

    • si si per i fatti chiedi alle telecamere di Fagioli, quelle dove spacciano regolarmente davanti

      • anche tu al posto di commentare a caso magari pensa alle telecamere fagioliane con area di spaccio annessa, ai 5 anni di silenzio su ospedale, alle continue gaf su lavori bloccati dal Tar, al mutismo nel periodo covid…. ecc.

  4. dimentichi la deriva anarchica di cui la città è ostaggio da anni… anche se fa sempre più comodo parlare dell’inesistente e anacronistica deriva fascista.

  5. Bravo Airoldi, per voltare pagina in questa citta’ assopita, serve una giunta ferma e stabile per portare avanti il cambiamento

  6. Nelle manutenzioni vanno compresi gli scempi che questo sindaco leghista uscente ha creato nei giardini pubblici di tutta la città, specie nel quartiere Matteotti, attuando obbrobriose e sconsiderate soluzioni al verde, eliminando un pezzo di siepe e asportando i giochi dei bambini, Estrose iniziative che di tecnico non hanno nulla se non quello di privare bambini, genitori, nonni di usufruire del verde pubblico in serenità. Ci si augura che la nuova Amministrazione Augusto Airoldi ponga rimedio, ridando dignità alla cosa pubblica.

    • Cara Alice, questa è per il cuore immacolato di Maria, loro lo fanno per la gggente il popolo

  7. Augusto, guardali quelli di OS, ti hanno accusato di aver copiato il colore, di aver copiato il programma, di aver copiato sull’Isotta Fraschini, ti hanno criticato sul medico scolastico e sulle tue dichiarazioni sulla raccolta firme per l’ospedale… e ora in meno di 24 ore sono subito venuti a bussare alla tua porta.

    • Guardi che potrebbero anche bussare all’altra porta, ottenendo quello che vogliono, facendovi perdere. Poi la maggioranza del direttivo e molti della lista erano/sono di Forza Italia, anche la candidata sindaca. Potrebbe venirgli l’orticaria a governare Saronno col PD.

Comments are closed.