SARONNO – Stava andando al lavoro, come ogni mattina quando ha visto, all’altezza di via Roma, una donna seduta sulla balaustra del torrente Lura sporgersi verso il corso d’acqua. E’ la scena a cui ha assistito, mentre camminava accanto a Villa Gianetti, il saronnese che ha dato l’allarme permettendo al personale della Croce Rossa di Saronno, ai pompieri del distaccamento di via Stra Madonna ed ai carabinieri della compagnia cittadina di bloccare la donna, una 38enne di origine sudamerica, prima che, anche a causa dello stato confusionale in cui si trovava, finisse per cadere.

E’ successo ieri mattina intorno alle 6. Appena il saronnese ha dato l’allarme sono arrivati i tutori dell’ordine ed i mezzi di soccorso. Parlando con calma i soccorritori hanno convinto la donna a rientrare dalla balaustra. Finalmente calma, ma ancora confusa, è salita sull’ambulanza che l’ha portata all’ospedale cittadino. Non è la prima volta che la donna viene soccorsa mentre si sporge sul tratto del torrente Lura di via Roma. L’ultimo episodio risale alla scorsa primavera.

(foto archivio)