UBOLDO – Un gol in zona Cesarini regala i tre punto all’Uboldese. nel match casalingo della prima giornata di Promozione, domenica pomeriggio. A segno Di Dio al 42′ della ripresa ed a quel punto è calato il sipario sulla gara, troppo tardi per i comaschi, per tentare una eventuale rimonta; ai padroni di casa è bastato gestire la situazione sino allo scadere. Insomma, debutto con i tre punto per la squadra del presidente Emilio Legnani.

Uboldese-Fenegrò 1-0
UBOLDESE: Pasiani, Bartucci, Guarino, Colombo, Yessoufou, Besati, Decarlo (37′ st Turconi), Maiorano, Longoni, Di Dio, Arrigoni. A disposizione Buffoni, Copreni, Rusconi, Maloul, Alliate, Ibba. All. Maestroni.
FENEGRO’: Belloni, Robbiani, Barlusconi, Corti (13′ pt Busatto), Dalla Rizza, Lagotana (46′ st Moltrasio), Borgoni, Rollo, Gualtieri (22′ st Ieriti), Mariani, Allegrino (15′ st Isaic). A disposizione Guazzetti, Peverelli, Cabrera, Volontè, Klos. All. De Maria.
Arbitro: Cerliani di Pavia (Caggiula di Legnano e Danciu di Lodi).
Marcatore: 42′ st Di Dio (U).

(foto archivio: una fase di gioco in una partita dell’Uboldese)

27092020