SARONNO – “Un grande risultato contro le retoriche sovraniste e anti europeiste è stato registrato lo scorso fine settimana in Svizzera dove è stata bocciata nella maggioranza dei 26 cantoni l’iniziativa dei sovranisti elvetici che chiedeva col referendum la fine della libera circolazione delle persone tra Svizzera e Unione Europea – ricorda Luciano Silighini Garagnani, esponente locale di Forza Italia – oltre il 63 per cento degli elettori ha respinto la proposta del gruppo sovranista Unione democratica del centro. La voglia di Europa è tanta sopratutto nelle giovani generazioni che non sono schiave di anacronistiche visioni isolantiste. Dobbiamo guardare al futuro e non diventare prede di ignoranti idee che sognano ancora muri nel nostro continente. Solo una grande Europa unita può catapultare il nostro continente verso il futuro e portarci al superamento dei problemi che oggi attanagliano i singoli paesi”.

Silighini continua con un attacco contro i sovranisti italiani: “Chi predica salti indietro vuole solo far presa su paure e timori dannosi per ogni singolo cittadino . Il risultato controtendenza degli elettori del canton Ticino che hanno approvato l’iniziativa con il 53,1% di voti a favore e 46,9 contrari è la dimostrazione di quanto detto prima. Se si predica la politica del vicino inteso come nemico si alimenta solo razzismo e ignoranza e nel Ticino vitttime di questi sentimenti sono proprio i nostri lavoratori connazionali accusati di essere invasori”.

Conclude l’esponente politico saronnese: “Se lo ricordino i vari partiti sovranisti italiani prima di fare slogan e dichiarazioni anti europee. L’Italia ha una tradizione europea”.
29092020

8 Commenti

  1. tra la Lega e quelli Svizzeri fanno a gara per chi rappresenta il PEGGIO
    Caro Leghista varesotto, per i tuoi colleghi Svizzeri tu sei un Marocchino

  2. Ma Silighini lo sa che la Svizzera non fa parte dell’Unione Europea? Hanno votato no semplicemente perché gli fa comodo avere manovalanza italiana a minor costo.

    • In realtà la questione dei frontalieri è cosa seria, bene fa Silighini a tenere alta l’attenzione visto che se ne parla poco sui giornali e sui tg.

Comments are closed.