SARONNO – Rinviato il match di cartello della serie D, Varese-Caronnese; ed ancipata a ieri Ardor Lazzate-Club Milano; riflettori puntati oggi sul calcio minore ma anche con diverse partite rinviare per l’emergenza sanitaria. Inizio alle 15.30.

In Promozione, 3′ giornata, è previsto il derby Uboldese-Universal Solaro, arbitro Diego Mattavelli di Lecco, assistenti Andrea Iachetti e Matteo Crippa anche loro di Lecco.

In Prima categoria, 3′ giornata, nel girone B Ardita-Rovellasca con arbitro Gianluca Pasquazzo di Busto Arsizio, Ceriano Laghetto-Tavernola con arbitro Alessandro Mauri di Lecco, Esperia Lomazzo-Menaggio con arbitro Matteo Cascarano di Varese e Fbc Saronno-Montesolaro con arbitro Mattia Olla di Milano.

Nel girone A Tradate-Canegrate con arbitro Mirco Bacchetta di Monza e Folgore Legnano-Pro Azzurra Mozzate con arbitro Samuel Demian di Cinisello Balsamo.

In Seconda categoria girone H, 3′ giornata, Cassina Rizzardi-Cistellum con arbitro Giovanni Vitrano di Saronno, Gerenzanese-Molinello con arbitro Matteo Scorti di Saronno, Rovellese-Virtus Cermenate con arbitro Michele Dumotroae di Gallarate e Varedo-Misinto con arbitro Davide Bernasconi di Como.

Nel girone M di Seconda categoria, 3′ giornata, è stata rinviata Borsanese-Pro Juventute Uboldo per motivi legati all’emergenza covid.

In Terza categoria, 2′ giornata, Amor sportiva-Oratorio Lainate con arbitro Francesco Bertaccini di Busto Arsizio; Cogliatese-Airoldi Origgio con arbitro Giovanni Fantini di Busto Arsizio, Oratorio San Filippo-Dal Pozzo con arbitro Lorenzo Desidrato di Legnano.

Il calcio locale rallenta per il covid. Ieri alle 14 il comitato regionale della Lega dilettanti ha annunciato un lungo elenco di partite rinviate d’ufficio. Si tratta di gare che non di giocano perchè c’è qualche giocatore, di una o dell’altra squadra, o qualcuno dello staff che è stato trovato positivo al covid oppure perchè riguardano squadre che nei precedenti match hanno avuto contatti “a rischio” e quindi è preferibile la quarantena. Per il campionato juniores di Fascia B si ferma anche il Fbc Saronno: in questo caso da parte dei saronnesi nessun “contatto” a rischio e nessun caso covid; e neppure in realtà fra gli avversari del Muggiò che però in passato avevano giocato contro una squadra dove si era evidenziato il problema. Insomma, uno stop a titolo assolutamente cautelare.

Per quanto riguarda invece il girone di Prima categoria dove c’è anche il Fbc Saronno, è saltata Faloppiese Ronago-Salus Turate, rinviata a data da destinarsi.

11102020