SARONNO – Ieri gli uomini del Nas (i Nuclei Antisofisticazione e Sanità) hanno eseguito un controllo nella piscina comunale di via Miola per verificare il rispetto delle norme anticovid. Ed ancora una volta l’impianto gestito dall’ex municipalizzata Saronno Servizi è stato promosso.

Fin dalla riapertura post lookown l’impianto ha preso tutte le precauzioni del caso per garantire la sicurezza dei propri utenti dai percorsi che rispettano il distanziamento sociale per utenti e personale, alla misurazione della febbre senza dimenticare la sanificazione ad ogni ingresso. Ieri il personale ha collaborato che i militari che hanno verificato il pieno rispetto delle norme anticovid nell’impianto.

Un primo accertamento, sempre ad opera dei militari del Nas è stato realizzato a fine luglio in piscina ma anche al Palaexbo di via Piave. In questo caso ad essere controllato, con la massima collaborazione del personale esattamente come avvenuto ieri, era stato anche il campus estivo anche questo gestito, come confermato, con il rispetto di tutta la complessa normativa.

(foto: una foto d’archivio)