SARONNO / COMO – Il passaggio del Giro d’Italia oggi a Saronno e nel Saronnese resta in dubbio: stamane a Morbegno la protesta di alcuni corridori, ed anche il maltempo, avevano indotto gli organizzatori ad una riduzione del percorso (la tappa 19 Morbegno-Asti con i suoi 253 chilometri, poi diventati 258 per lavori stradali era la più lunga del giro): la nuova partenza era stata quindi prevista alle 12.30 dal lungo lago di Como, ma adesso si parla di partire alle 14 da Vigevano. Il passaggio a Saronno non è dunque al momento confermato; nel caso di partenza da Como avverrà ovviamente in ritardo rispetto all’orario originariamente previsto (le 12.30 appunto), circa mezz’ora dopo.

La tappa da Como scenderebbe a complessivi 180 chilometri. Sin da metà mattina le strade a Saronno e circondario sono state chiuse in attesa dell’arrivo dei corridori. Per i tifosi locali del ciclismo resta dunque l’opportunità di vedere da vicino la nuova maglia rosa Kelderman e gli altri campioni.

23102020