SARONNO – Con un’ordinanza ad hoc e una serie di comunicazioni mirate agli ambulanti l’Amministrazione ha deciso lo stop del mercatino dell’ultima domenica del mese.

Vista l’ordinanza regionale dello scorso 22 ottobre che vieta sagre e fiere e il precedente Dpcm che ha lo stesso contenuto l’Amministrazione ha annullato l’appuntamento di oggi. Niente stand con le tovaglie celesti da corso Italia a piazza Libertà da piazza De Gasperi a piazza La Malfa senza dimenticare piazzetta Portici. Ogni ambulante ha ricevuto una comunicazione che lo avvisava dell’annullamento. “Visto il decreto del presidente del consiglio dei ministri – si legge nella missiva – che vieta sagre e fiere e manifestazioni che possano creare assembramenti data la situazione epidemica in corso sono sospesi il mercatino di fine mese e i mercatini di Halloween”

Ad informare gli ambulanti la polizia locale che ogni ultima domenica del mese si occupa di gestire e controllare l’appuntamento che. abitualmente, anima il cuore della zona a traffico limitato per l’intera giornata.

(foto archivio)

25102020

7 Commenti

  1. AIROLDI!!!!
    Questi sono provvedimenti di ordinaria amministrazione nel rispetto di L.R. e D.P.C.M. vigenti sulla disciplina di sagre e fiere.
    Invece al fine di evitare assembramenti al mercato settimanale quali provvedimenti ha intenzione di adottare: iniziamo già da questo mercoledì a “CANCELLARE” i banchi che non vendono prodotti alimentari?

    • A N O N I M O….

      Sicuramente farà MOLTO meglio del precedente, quasi sempre muto e quando ha parlato e’ partita la profezia dei 1200 morti a Saronno

      • Farà è un verbo coniugato al futuro, quindi “vedremo” se sarà così come dici tu.
        Al momento, e siamo nel presente, nulla di nuovo è pervenuto: non ci sono stati provvedimenti adottati dal nuovo sindaco Airoldi per il contenimento della pandemia, anzi se forse non te ne sei accorto c’erano centinaia di persone ammassate in piazza per la festa del trasporto. Quindi, va bene chiudere mercatini per non creare affollamento, ma forse era il caso di non consentire di effettuare anche la celrbrazione pubblica religiosa di oggi che ha attirato in piazza tante persone per lo più di una certa età. Ma il farlo sarebbe stato un provvedimento impopolare: valuta adesso il tuo nuovo sindaco, anche sotto questo aspetto, e se vuoi ne discutiamo..

  2. bene, serve la massima precauzione ed evitare ogni cosa che puo’ portare le persone ad ammassarsi.
    con buona pace di tutti quelli che in questi mesi hanno minimizzato, negato il pericolo latente infondendo nelle persone avventatezza. oggi paghiamo il prezzo

  3. altro che banchi non alimentari: va proprio chiuso….tutto. Ringraziamo gli italiani incapaci di evitare assembramenti e tutti quelli che….l’economia muore a fine primavera, invece adesso che si vede il peggio???

  4. Che vita triste dev’essere quella di una persona che passa il tempo a criticare a prescindere, immagino la solitudine …. anche perché non può che essere sola

Comments are closed.