CARONNO PERTUSELLA – Con un programma di partite che nelle ultime settimane è stato falcidiato dai rinvii per casi covid, positività e sospette tali che hanno costretto a rimandare molte gare, in serie D in molti si sono posti l’interrogativo: è davvero il caso di andare avanti? La risposta l’hanno data le stesse società tramite un referendum nel quale la Lega dilettanti ha chiesto ai singoli club quale fosse la loro volontà. Proseguire o fermarsi almeno sino alla fine del mese prossimo?

Ha prevalso la volontà di andare avanti, scelta indicata dal 74 per cento delle società di serie D. Si prosegue quindi ma senza pubblico, si giocherà infatti le prossime gare a porte chiuse. Anche la Caronnese, impegnata nel girone A, la stagione quindi va avanti.

Classifica: Bra e Pont Donnaz 13 punti, Sanremese 11, Derthona e Gozzano 9, Chieri, Csstellanzese, Borgosesia 8, Saluzzo 7, Caronnese, Folgore Caratese, Sestri e Arconatese 6, Vado e Lavagnese 4, Legnano, Fossano e Imperia 3, Casale 1, Varese 0.

(foto: una formazione della Caronnese in questa stagione)

29102020