TRADATE – L’allarme è venuto oggi dal consigliere regionale del Pd, il varesino Samuele Astuti: “L’ospedale di Tradate è alle prese con operatori sanitari e pazienti positivi al coronavirus”. In base ai dati forniti da Astuti (che fa parte della commissione regionale sanità), vi sono 20 positivi in Medicina generale e 2 in Pediatria fra i pazienti; e 11 positivi tra medici, infermieri ed staff ospedaliero; ed altri sono in isolamento per avere avuto contatti con i positivi stessi. Sempre in base ai dati forniti da Astuti, il reparto di Medicina sarebbe stato per questo dimezzato.

Una situazione a fronte della quale Astuti chiede all’Asst Sette laghi, competente anche per il nosocomio tradatese, di fermare il trasferimento di personale a supporto dell’ospedale alla Fiera di Milano.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

30102020