SARONNO – CISLAGO – GERENZANO – Sono 4 le associazioni del saronnese che hanno ottenuto un sostegno da Regione Lombardia con il bando “E’ di nuovo sport” per sostenere associazioni e società sportive dilettantistiche senza scopo di lucro, comitati e delegazioni regionali costretti a fermarsi durante l’emergenza sanitaria.

Oggi è stata resa nota la graduatoria del bando ‘E’ di nuovo sport’, un aiuto concreto alle oltre 10.000 società sportive attive in Lombardia. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 3,785 milioni di euro, di cui 2,785 euro a carico di Regione Lombardia e 1 milione di euro a carico di Fondazione Cariplo.

Nell’edizione 2020 sono state comprese sia le spese ordinarie sostenute dalle società sportive sia quelle legate all’emergenza sanitaria.
Il contributo assegnato è pari al massimo al 70% delle spese ammissibili sino a un massimo di 10.000 euro.

“Il bando sostiene il sistema sportivo di base lombardo, la cui operatività è stata ed è duramente colpita dalla emergenza sanitaria Covid-19. Un obiettivo raggiunto – ha spiegato Martina Cambiaghi, assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia – grazie anche alla forte sinergia con Fondazione Cariplo, che ringrazio per aver immediatamente accolto la proposta di fare un’iniziativa condivisa a favore dello sport, stanziando un milione di euro. Il mondo sportivo sta attraversato un momento storico molto complicato – ha proseguito – e con questa misura vogliamo dare un iniziale aiuto concreto alle società sportive. Siamo la regione più sportiva d’Europa e vogliamo tornare ad essere il centro del mondo sportivo italiano”.

Nel dettaglio, nel saronnese, hanno ricevuto un contributo
Asd Rari Nantes Saronno – 6.000 euro
Asd Pallavolo Saronno – 8.000 euro
Asd Salus Gerenzano – 6.000 euro
Agres Onlus – 6.000 euro