CISLAGO – Una bravata davvero inconcepibile, quella commessa da un gruppetto di ragazzi l’altra sera alla stazione di Cislago: hanno sottratto 15 estintori dai vagoni di un treno in sosta, e li hanno svuotati ricoprendo di polvere un’auto parcheggiata nel posteggio antistante. Sarà andata proprio così, anche se i dettagli della vicenda li stanno adesso ricostruendo i carabinieri della Compagnia di Saronno, intervenuti sul posto a seguito della segnalazione di alcuni pendolari.

Gli estintori, vuoti, sono stati abbandonati in una aiuola adiacente la stazione, e sono stati restituiti ai responsabili di Ferrovienord. Mentre sono in corso le indagini per risalire a nome e cognome dei responsabili di questo “blitz”. Nella zona ci sono parecchie telecamere di videosorveglianza che forse potranno aiutare le forze dell’ordine nel loro lavoro investigativo; ad agire sarebbero state diverse persone ed a quanto pare giovani o giovanissimi.

(foto: gli estintori abbandonati nell’aiuola limitrofa allo scalo di via Stazione a Cislago)

02112020

5 Commenti

  1. Siamo in un momento particolare, tante persone soffrono, tante non possono lavorare… e ci sono personaggi che si “divertono” così? Ogni giorno si leggono di vandalismi vari, sinceramente non posso che dire vergognatevi, vergognatevi davvero. Spendete il tempo per aiutare il prossimo, non sprecate la vita a distruggere e vandalizzare. Che vita povera e meschina. Spero che i colpevoli possano essere individuati.

  2. IDIOTI… per quello che hanno fatto e perchè ci impiegheranno solo tre giorni a identificarli.

  3. Spero vengano identificati e costretti a pagare tutti i danni e le spese derivanti dal loro gesto. E come ciliegina sulla torta un bel periodo di sano servizio sociale.

Comments are closed.