SARONNO / LIMBIATE / VARESE / TRADATE / GALLARATE / BUSTO ARSIZIO – Anche in base agli ultimi dati disponibili, quelli del tardo pomeriggio di ieri, indicano un incremento dei casi covid in tutte le località della zona.

Ecco il quadro, tra parentesi il dato del giorno prima:

Saronno: 927 (905)

Caronno Pertusella: 436 (424)

Origgio: 203 (200)

Uboldo: 140

Cislago: 262 (248)

Tradate: 394 (386)

Varese: 1.361 (1.324)

Busto Arsizio 1.561 (1.538)

Gallarate 1.032 (1.002)

Laveno Mombello 295 (291)

Malnate 417 (399)

Coquio Trevisago 178 (176)

Somma Lombardo 330 (319)

In Brianza:

Limbiate 1.078 (1.032) 46

Cesano Maderno 941 (893) 48

Barlassina 196

Monza 3.120 (3.008)

Desio 1.042 (992)

Seregno 1.076 (1.020)

Lissone 1.059 (1.019)

Brugherio 930 (900)

Giussano 683 (655)

Carate Brianza 447 (433)

A Cislago un aumento consistente. Nuovi casi pure a Saronno. Qualche nuovo caso a Origgio. Sale anche Caronno Pertusella. In consistente aumento invece Limbiate.

In Lombardia ieri sono stati 889 i nuovi guariti/dimessi e 5.278 i positivi (meno dei giorni scorsi ma a fronte dell’abituale calo dei tamponi del weekend), con 24.087 tamponi effettuati per una percentuale pari al 21,9 per cento. L’altro ieri la percentuale era pari al 21,7 per cento, che è dunque in ulteriore incremento (il giorno prima era a 19).

Ancora, malgrado la discesa dei tamponi tipica del weekend, numeri alti nelle province di Varese, Como e Monza Brianza riguardo ai casi scoperti di positività al coronavirus; in base ai dati di ieri (che ovviamente fanno riferimento alle rilevazioni eseguite domenica) sono +2098.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

03112020

2 Commenti

  1. ringraziamo negazionisti vari, leader politici organizzatori di convegni in senato con tanto di la mascherina non serve perché tutta una montatura …

  2. Un manipolo di senza cervello, qualche giorno fa faceva girare sui social video per istigare le persone a pensare che non c’erano malati, gli ospedali non erano pieni di malati covid, le ambulanze giravano apposta solo per far spaventare le persone.

    Cari complottisti, fomentatori, negazionisti vari voi una democrazia non ve la meritate!

Comments are closed.