CERIANO LAGHETTO / MISINTO / COGLIATE / LAZZATE / SARONNO – Alle porte di Saronno un nuovo centro tamponi per “cercare” il coronavirus. I Comuni di Lazzate, Cogliate, Misinto e Ceriano Laghetto uniscono le forze per portare sul territorio un “punto tamponi”, ovvero un centro organizzato per l’esecuzione dei tamponi Covid-19. L’azione dei quattro Comuni si è concretizzata in pochi giorni e vede il Comune più grande, quello di Cogliate, come ente capofila.

Lo spazio è stato individuato, secondo le caratteristiche richieste dalle normative vigenti in accordo con la società concessionaria, all’ambulatorio ex-Asl in località Cascina Nuova con ingresso da via Comasinella, a Cogliate.

“Il progetto che abbiamo attivato come sindaci delle Groane è quello di offrire in tempi rapidi un presidio sanitario fondamentale per il contenimento dell’epidemia, un servizio che tutti riteniamo importantissimo per la popolazione che intendiamo tutelare – spiega Loredana Pizzi, primo cittadino lazzatese – Gli oneri per l’erogazione della prestazione saranno a carico dei privati cittadini che sceglieranno di sottoporsi al tampone. E’ già possibile da questo momento prenotare un tampone molecolare co gli ambulatori di Cascina Nuova. Il prezzo per i residenti sarà di 65 euro. Gli over 65 pagheranno invece 55 euro”.

Le prenotazioni si prendono telefonicamente al numero 3455479631, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 14 alle 19. “Si richiede la massima puntualità ed ingresso senza accompagnatore per garantire la massima sicurezza. I referti saranno disponibili on-line” dicono i responsabili del centro.

(foto archivio)

05112020

11 Commenti

  1. altra macchinetta per fare soldi.
    Non sarebbe meglio dare la disponibilità di aiutare le ATS che in questo momento non riescono a seguire i pazienti a casa?

    • sono talmente capaci tutti che a saronno se chiami per fare un tampone privato ti danno appuntamento tra 15gg a 90€ l’uno. quaraquà

  2. è questa la sanità in Lombardia? chi ha i soldi può curarsi meglio e subito chi non li ha si arrangia.

  3. certo che in realtà piccole come le nostre, per tutelare, il tampone dovrebbe essere gratuito

Comments are closed.