ORIGGIO – Lo spirito d’osservazione e il fiuto degli agenti del comando consortile di polizia locale di Origgio ed Uboldo, guidato da Alfredo Pontiggia, ha permesso di recuperare il computer rubato alla scuola elementare lo scorso 30 ottobre. Il furto era stato messo a segno nottetempo ed aveva lasciato molta amarezza agli utenti dell’istituto scolastico.

Al momento però, grazie alla polizia locale, il pc è già tornato nei locali della scuola ma come si è arrivati a questo risultato? Semplice gli agenti, impegnati in una perquisizione a casa di un origgese, hanno notato che il pc in suo possesso era lo stesso modello di quello trafugato alla scuola Manzoni. A permettere l’identificazione del pc con certezza il desktop, quello ufficiale della scuola elementare.

L’origgese ha negato di essere coinvolto nel furto e così oltre a restituire il computer alla scuola la polizia locale ha provveduto a denunciarlo per il reato di ricettazione.

(foto archivio)