SARONNO – Primi effetti delle restrizioni degli ultimi giorni, o più probabilmente fisiologico calo a fronte di una riduzione domenicale dei tamponi effettuati? Saranno i prossimi giorni a dirlo e comunque oggi si prende atto di un drastico calo dei casi positivi da coronavirus a Saronno, soltanto +4 dopo che per giorni non si era mai scesi sotto i venti al giorno, ma spesso si era andati anche molto peggio.

Saronno: 1.233 (1.229)

Pochi casi anche a Gerenzano ed a Cislago. Lieve aumento per Caronno Pertusella. Stabile il dato di Origgio. In aumento invece la vicina Ceriano Laghetto e Cogliate. Anche nei principali centri delle Groane, Limbiate e Cesano Maderno, come a Barlassina sono stati registrati oggi nuovi casi di positività.

In Lombardia i tamponi effettuati oggi sono 21.121, i nuovi positivi 4.777. Il rapporto è pari al 22,6%. I guariti/dimessi sono 5.629.

Sono diffusi in tutte le province i nuovi positivi rilevati nelle ultime 24 ore in Lombardia: ancora più colpite le provincie di Milano, che oggi supera i 2.000 positivi, e Monza-Brianza, che conta 874 nuovi contagi. Numeri alti per Brescia, Como e Lecco, che contano rispettivamente 355, 226 e 171 nuovi casi. Numeri oltre le centinaia anche per Varese: oggi sono stati 141 i nuovi contagi.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio: sanificazione a Saronno)

09112020

2 Commenti

  1. Considerato che aspettiamo ancora l’esito di tampone fatto la mattina di martedi scorso , più che il calo dei tamponi sarà il calo delle analisi …

  2. Pochi casi, sarà merito della Airoldiana “moral suasion”.
    Eh già! …ma oggi è lunedì!

Comments are closed.