CISLAGO – Balzo dei dati delle positività al coronavirus a Cislago: nella giornata odierna si sono registrati +45 nuovi casi, uno dei dati peggiori in assoluti in paese. Il totale dei cislaghesi contagiati dall’inizio della pandemia raggiunte il numero di 405.

Cislago: 405 (360)

In crescita Caronno Pertusella. Nella vicina Origgio numeri in salita. Anche a Saronno uno dei peggiori aumenti dall’inizio della pandemia. Dati elevati anche nelle Groane fra Limbiate e dintorni. Ma anche a Cogliate e Ceriano Laghetto. Pure a Tradate numero particolarmente elevato di nuovi contagi.

Esplosione, letteralmente, di casi positivi al coronavirus oggi nel Varesotto, un numero simile in sole ventiquattro ore non si era mai visto: +3.081. Molto alto anche il comasco, +1.356, mentre in Brianza +860.

In Lombardia i tamponi effettuati oggi sono 47.194, i nuovi positivi 10.955. Il rapporto è pari al 23,2 per cento. I guariti e dimessi sono 6.780 ma oggi si sono anche registrati +129 decessi. Il tutto dopo il calo di ieri dettato evidentemente dall’effetto “domenica” col calo fisiologico dei tamponi eseguiti.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio: il sindaco cislaghese, Gianluigi Cartabia)

10112020