ORIGGIO – Si è tenuto ieri mattina l’incontro tra Livio Muratore delegato della Cgil Varese con alcuni degli autisti della Origlass azienda con sede in via Saronnino società di distribuzione logistica del Gruppo Belron con il più grande magazzino di vetri per autoveicoli in Italia.

“È stata raggiunta un’intesa a livello nazionale in cui c’è un accordo su un incentivo all’esodo per tutta la platea dell’azienda Belron, sembrerebbe però che ad Origgio la proposta sia stata fatta non a tutti i lavoratori della Origlass, ma quasi esclusivamente agli autisti di Belron”. In sostanza al personale è stato offerto, durante una videoconferenza, una buonauscita in cambio della cessazione del rapporto di lavoro. I lavoratori,  sei autisti, rischiano ora di ritrovarsi senza lavoro. “Ho spiegato loro che non devono sentirsi obbligati ad accettare questo incentivo all’esodo perché è su base esclusivamente volontaria” conclude Muratore. 

Per decidere l’azienda a dato tempo ai lavoratori fino al prossimo 15 novembre.

 

(foto fonte google street view)