SARONNO – Le campane delle chiese cittadine che suonano in contemporanea ed un momento di preghiera al centro islamico cittadino. E’ l’iniziativa organizzata per il fine settimana dalla comunità pastorale Crocifisso risorto in collaborazione con i musulmani che fanno riferimento alla struttura di via Grieg. Venerdì 13 alle ore 19.30 suoneranno tutte le campane della città e si pregherà in famiglia per la Pace, contro ogni forma di violenza, terroristica e non solo.
In contemporanea pregheranno, riuniti al centro islamico, anche i musulmani della città. L’iniziativa è stata pensata dal centro islamico per protesta verso chi strumentalizza la loro religione per
compiere atti terroristici. “Per rispetto delle vittime – spiegano dalla Comunità pastorale crocifisso risorto – hanno coraggiosamente rinunciato a festeggiare quest’anno la nascita di Maometto! E’ un po’ come se noi rinunciassimo a festeggiare il Natale”. Non è la prima volta che tutte le campane suonano in contemporanea in città l’avevano fatto anche la primavera scorsa durante la festa del Voto. La ricorrenza cadeva in pieno lockdown e le campane avevano come obiettivo quello di unire l’intera città e anche la gemella Challans proprio con un suono in contemporanea. “Campane e preghiera – concludono dalla comunità pastorale – ci uniranno anche in questo messaggio di pace”.

5 Commenti

  1. In questo periodo stiamo facendo cose inaspettate, il virus ci sta rendendo più forti, addirittura uniti nella preghiera è passo in avanti notevole.

  2. ferma per la pace di chi ? siamo fermi con il lavoro …se non si riapre muoriamo di fame e poi vedi la pace che fine fa..

  3. Ho atteso le campane ieri sera ma non ho sentito nulla Sono state suonate
    o sono sorda?

Comments are closed.