SARONNO / CARONNO PERTUSELLA – Accoltellata nel bosco, una ragazza di 29 anni è stata soccorsa dall’equipaggio di una pattuglia dei carabinieri e poi dall’equipaggio di una ambulanza della Croce rossa saronnese. Il fatto è successo nel pomeriggio l’altro giorno, alle 17.15 quando dall’area boschiva viale Europa di Caronno Pertusella, al confine con Saronno, è corsa fuori la giovane, sanguinante. Gli automobilisti di passaggio hanno dato l’allarme, lì ci si trova ad uno degli “ingressi” al Parco del Lura, e sono arrivati i militari del Nucleo radiomobile di Saronno e l’autolettiga.

La ventinovenne aveva un taglia ad un braccio, ferita comunque poco profonda tanto che è stata medicata direttamente sul posto e non c’è stato bisogno di andare all’ospedale. Riguardo all’accaduto, la giovane – di origine straniera – non ha fornito molte informazioni: si pensa abbia litigato con uno degli spacciatori di droga che si appostano nel bosco e la situazione si giunta sino all’accoltellamento. Sono in corso indagini; nel bosco sono state compiute ricerche ma del feritore non sono state trovate tracce.

18112020

5 Commenti

  1. Sarebbe opportuno un controllo mirato di pattuglie in quanto spesso e volentieri in quella zona si nota uno strano è frequente via vai….

  2. È un articolo incompleto: occorre specificare se si tratta di aggressione fatta a runner che si trovava a correre come tanti runner della zona oppure si tratta di rovinoso epilogo di lite tra “conoscenti”. È importante per opportuna informazione delle persone che frequentano il parco per la corsa o camminata.

Comments are closed.