Home Groane Groane, la zona della Fornace tenuta d’occhio: nuova denuncia per droga

Groane, la zona della Fornace tenuta d’occhio: nuova denuncia per droga

573
1

LIMBIATE – Cocaina e hashish: questo il contenuto della “spesa” che un 38enne italiano residente a Limbiate ha effettuato nelle scorse settimane nei boschi delle Groane e che gli è valso una denuncia.

Dopo il recente intervento che ha portato al fermo di un acquirente di sostanze stupefacenti nell’area boschiva di via Verdi, il comando di polizia locale di piazza Cinque Giornate ha organizzato ulteriori controlli nei giorni successivi, lungo la via Verdi, al confine tra Limbiate e Solaro.

Proprio in occasione di un pattugliamento, gli agenti hanno notato un uomo che correva fuori dalla zona dei boschi, sempre vicino alla Fornace, e gli ha intimato il fermo. Nel procedere verso i vigili, il 38enne, identificato successivamente come italiano residente a Limbiate, ha tentato di sbarazzarsi di quanto teneva in mano lanciandolo nel prato. Gli agenti hanno setacciato il perimetro e, in pochi minuti, hanno recuperato due involucri di cellophane. Le analisi effettuate successivamente presso il comando hanno confermato che si trattava di una dose di cocaina del peso di 0,5 grammi e di una dose di hashish del peso di 1,13 grammi.

A carico del limbiatese sono stati redatti un verbale di sequestro amministrativo delle sostanze stupefacenti ed un verbale di contestazione per possesso di droga per uso personale.

24112020

1 commento

  1. Basta dire falsità su Solaro, il nostro sindaco ha detto che noi non abbiamo una emergenza droga!

Comments are closed.