SARONNO – E’ subito scattato l’isolamento o il trasferimento nei reparti covid per i pazienti del padiglione verde risultati positivi malgrado fossero ricoverati per altre patologie in un reparto covid free.

“La situazione è sotto controllo – precisa la direzione ospedaliera spiegando l’accaduto – a differenza della prima fase della pandemia quando l’intero ospedale era dedicato esclusivamente ai malati covid ora ci sono alcuni reparti per i pazienti con altre patologie e non covid. Un servizio importante per la collettività per rispondere alle diverse esigenze mediche del territorio che ovviamente non sono sparite e che richiedono attenzioni”.

L’aveva spiegato qualche settimana fa anche il presidente regionale della Commissione Sanità Emanuele Monti: “Al momento nel presidio di piazzale Borrella sono attivati 98 posti letto covid ad oggi (lunedì 9 novembre ndr) e 62 posti letto non-covid”.

Ovviamente prima dell’accesso, sia la pronto soccorso sia ai reparti, tutti i pazienti vengono sottoposti ad un tampone. Difficile quindi dire come si sia riscontrato un caso di positività all’interno del reparto covid free. “Appena riscontrato il problema – spiegano dall’ospedale – abbiamo effettuato immediatamente un tampone a tutti i pazienti e il personale che ci ha permesso di scoprire la presenza di un cluster”. Una decina le persone sono risultate positive: “Ovviamente il personale positivo è stato messo in quarantena ed i degenti trasferiti nel reparto covid”.

1 commento

Comments are closed.