SOLARO -Anche quest’anno il Comune di Solaro sostiene la campagna #ioleggoperchè, il grande progetto sociale promosso e coordinato dall’Associazione Italiana Editori (Aie) per la creazione ed il potenziamento delle biblioteche scolastiche.

Tra il 21 e il 29 novembre chiunque lo desideri potrà recarsi nelle librerie aderenti in tutta Italia, dove potrà scegliere un libro, acquistarlo e donarlo ad una scuola iscritta.

Quest’anno le librerie si sono organizzate anche con la donazione on-line. Per la modalità di adesione e per la verifica delle librerie aderenti ci si può collegare al sito internet dell’iniziativa: www.ioleggoperche.it.

Per Solaro ha aderito il Centro Libri Larizza e partecipa l’istituto comprensivo Regina Elena di Solaro con i plessi delle primarie Don Milani, Mascherpa e Regina Elena e la secondaria Pirandello.
Partecipare è semplice: è sufficiente inviare mail con oggetto Io leggo perché all’indirizzo [email protected] specificando i libri che si desidera donare e la libreria fornirà i dettagli del pagamento e la conferma di ricezione della mail. A pagamento avvenuto si procederà all’acquisto dei libri.

“Le biblioteche scolastiche costituiscono importanti risorse per l’apprendimento che consentono a tutti i membri della comunità scolastica di acquisire capacità di pensiero critico e di uso efficace dell’informazione in qualsiasi forma e mezzo – spiega l’assessore all’Educazione Monica Beretta – Un libro ci aiuta a crescere, a stimolare la riflessione e l’analisi. Un libro ci aiuta a scoprire altri mondi e a volare con la fantasia. La passione per la lettura si coltiva sin da piccoli e rimane con noi per tutta la vita. La biblioteca di Solaro sostiene la campagna e sostiene i progetti realizzati dalle scuole in occasione della campagna #ioleggoperchè.
È stato anche organizzato un simpatico concorso al quale stanno partecipando i nostri studenti. E non solo, per tutti invece è possibile collegarsi alla pagina Facebook della biblioteca e condividere un ricordo legato ad un libro letto ai tempi della scuola. Io invito i solaresi a partecipare per accrescere ancora di più il valore dell’iniziativa”.

3 Commenti

  1. Leggete, leggete tanto e da grandi sarete sicuramente persone migliori….. L’alternativa potrebbe essere quella di passare il tempo a criticare a prescindere

Comments are closed.