SARONNO – Qualcuno attraversando il centro dopo l’ultima commissione o la spesa si è chiesto come mai piazza Libertà fosse al buio. In passato ci sono stati dei problemi tecnici per cui ciclamente l’illuminazione pubblica saltava e quindi il pensiero di molti saronnesi è stato che ci fosse un guasto.

In realtà questa volta si tratta di prove per le luminarie natalie. Come anticipato stamattina il sindaco Augusto Airoldi in queste ore è iniziata l’installazione delle luci che illumineranno la città di Saronno per le feste di Natale. L’Amministrazione e il Duc hanno deciso di investire per portare “un po’ di aria di festa” come ha spiegato il primo cittadino in un momento davvero difficile per l’intera comunità a causa dell’emergenza sanitaria in corso.

Oltre ai classici fili di luce arriverà anche una proiezione luminosa ed è anche per queste prove che affacciandosi alla finestra i saronnesi che abitano in piazza Libertà o nei dintorni vedono, al momento, la zona la buio.

(foto archivio)

1 commento

  1. Invece di portare aria di festa con inutili luminarie e sprecare denaro pubblico, pensate invece a chi non riesce a portare a casa nemmeno il pane quotidiano perché non ha lavoro e a Natale non avrà soldi da spendere per i regali a propri figli.

Comments are closed.